Musashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la nave da battaglia giapponese della seconda guerra mondiale, vedi Musashi (nave da battaglia).
Musashi
Titolo originale Musashi
Autore Eiji Yoshikawa
1ª ed. originale 1935
Genere Romanzo
Sottogenere storico
Lingua originale giapponese

Musashi è un libro che narra le vicende di Miyamoto Musashi, il samurai più famoso del Giappone. Scritto da Eiji Yoshikawa, uno tra i più prolifici e più amati scrittori Giapponesi, nonché figlio di un samurai, è un lungo romanzo storico uscito a puntate, per la prima volta, in Giappone fra il 1935 e il 1939 sull'Asahi Shimbun, il giornale più prestigioso e più diffuso in territorio nipponico. È stato poi pubblicato in volume (841 pagine) non meno di quattordici volte e ne sono stati ricavati sette film, adattamenti teatrali e trasposizioni televisive.

I personaggi descritti sono tutti realmente esistiti e modellati a piacimento da Yoshikawa, rendendoli protagonisti di avvenimenti storici realmente accaduti e in parte adattati ad una sottile trama in grado di esprimere al meglio l’ideale di vita del ronin più famoso che la storia ricordi. Questo romanzo, saturo di appassionanti avventure, apre al lettore una finestra sulla storia giapponese e allo stesso tempo gli mostra l’immagine idealizzata che i giapponesi contemporanei hanno di loro.

Il libro è diviso a sua volta in sette "sottolibri" i cui nomi sono qui riportati:

  1. La terra
  2. L'acqua
  3. Il fuoco
  4. Il vento
  5. Il cielo
  6. Il sole e la luna
  7. La perfetta luce

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Agli albori del 1600, in un Giappone nel pieno dell'età feudale, il giovanissimo Musashi Miyamoto sogna di percorrere “la via del samurai”. Rinuncia così a tutti i suoi averi per intraprendere un lungo e solitario addestramento. Percorrerà una strada irta di pericoli in continua lotta con le sue debolezze e, dopo numerose peripezie, diverrà il più grande eroe guerriero del suo paese. Da notare che la versione italiana ha subito diversi tagli rispetto alla versione inglese, tali da renderne alcuni passi incoerenti.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]