Muro di Grammont

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Muro di Grammont
Muurgeraardsbergenrvvvrouwen.jpg
Ciclisti in azione sul Muro di Grammont
Stato Belgio Belgio
Regione Fiandre
Altezza 110 m s.l.m.
Coordinate 50°46′21″N 3°53′24″E / 50.7725°N 3.89°E50.7725; 3.89Coordinate: 50°46′21″N 3°53′24″E / 50.7725°N 3.89°E50.7725; 3.89
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Belgio
Muro di Grammont

Il muro di Grammont (Muur van Geraardsbergen, Muur-Kapelmuur o semplicemente Muur in neerlandese) è una salita breve, ma molto ripida, che si trova a Geraardsbergen in Belgio nella regione delle Fiandre. È famosa tra gli appassionati di ciclismo in quanto è il principale tra i "muri" inseriti nel percorso del Giro delle Fiandre, una delle più importanti classiche del Nord.

La parte finale della salita, che termina in corrispondenza di una cappella in cima alla collina, è chiamata anche "Kapelmuur" (muro della cappella).

La salita è lunga circa 1 km per un dislivello di circa 90 m; la pendenza media è quindi del 9%, ma vi sono tratti fino al 20%. Le caratteristiche della strada, stretta e pavimentata in pavé con ciottoli tondi, rendono ancora più difficile l'ascesa, sulla quale molti corridori si "piantano".

Il Muro è stato inserito per la prima volta nel percorso del Giro della Fiandre nel 1950, per poi rimanervi stabilmente dal 1970 al 2011. Nel 1973 e 1974 fu l'ultima salita prima del traguardo di Meerbeke, mentre dal 1988 è sempre stato collocato prima del più facile Bosberg. A causa della durezza delle sue rampe e della vicinanza al traguardo, il Muro di Grammont è tuttora la salita simbolo del Giro delle Fiandre, dove spesso si è deciso il risultato della corsa.

Tuttavia lo spostamento dell'arrivo da Ninove a Oudenaarde ha escluso il Muro dal passaggio della corsa nelle edizioni 2012 e 2013.

Il Muur è stato inserito pure nell'edizione del 1960 della Gent-Wevelgem e in 49 edizioni dell'Omloop Het Nieuwsblad. Inoltre la sua esclusione dal 2011 dal Giro delle Fiandre ha portato gli organizzatori dell'E3 Prijs Vlaanderen e dell'Eneco Tour ad inserirlo nelle proprie edizioni 2013 e a confermarlo fino al 2014 per la seconda.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ciclismo