Muricidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Muricidae
Muricidae.jpg
Muricidi sp.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Gastropoda
Sottoclasse Orthogastropoda
Superordine Caenogastropoda
Ordine Sorbeoconcha
Sottordine Hypsogastropoda
Infraordine Neogastropoda
Superfamiglia Muricoidea
Famiglia Muricidae
Sottofamiglie

I Muricidae (da Costa, 1776) sono una famiglia di molluschi apprezzati sin dall'antichità da Fenici, Greci e Romani poiché da essi si estraeva la porpora per tingere di rosso i tessuti. La famiglia comprende circa un migliaio di specie distribuite sia nelle regioni tropicali che in quelle temperate.

Tutti i muricidi hanno un opercolo corneo e un piede robusto e forte.

Essi possono perforare il guscio di altre conchiglie attraverso l’azione abrasiva della radula unita alla secrezione di particolari enzimi che riescono a dissolverne il duro rivestimento calcareo. Oltre ai molluschi si nutrono di vermi, crostacei e spugne.

Questa famiglia appare nei fossili dell'Aptiano (Cretaceo).

Sottofamiglie di Muricidae[modifica | modifica sorgente]

Generi di Muricidae[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi