Murgia Sgolgore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Murgia Sgolgore
Stato Italia Italia
Regione Puglia Puglia
Provincia Bari Bari
Altezza 600 m s.l.m.
Catena Murge
Coordinate 40°49′48″N 16°39′36″E / 40.83°N 16.66°E40.83; 16.66Coordinate: 40°49′48″N 16°39′36″E / 40.83°N 16.66°E40.83; 16.66
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Murgia Sgolgore

La Murgia Sgolgore è una delle più alte colline delle Murge, infatti raggiunge i 600 m s.l.m. ed è situata nel territorio di Altamura ma è vicina ai confini con l'agro di Santeramo in Colle e Cassano delle Murge. Il territorio circostante è tutelato dal Parco nazionale dell'Alta Murgia.

Questa altura presenta un'elevata presenza di specie autoctone sia al livello della fauna che della flora.

Questa altura svolge un ruolo fondamente per l'intero ecosistema murgiano.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Questo rilievo è formato da più alture.

Inoltre è presente il bacino dell'Acquedotto pugliese con raccordi tubanti verso i paesi vicini.[1]

Essa è facilmente raggiungibile dalla ex Strada statale 171 di Santeramo.

Nella stessa zona è presente la località di Casal Sabini, una frazione di Altamura con una fermata ferroviaria della linea ferroviaria Gioia del Colle-Spinazzoala. La fermata è costituita da una stazione ferroviaria.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La zona vede la presenza di numerose masserie attive e tantissime altre in disuso o abbandonate. La più famosa e più importante è certamente Masseria Viglione, posta sull'Antica via Appia.

Altre importanti masserie sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti antiche

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]