Muršili III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Muršili III (... – post 1267 a.C.) è stato re degli Ittiti. Figlio più giovane di Muwatalli, salì sul trono dell'Impero ittita (nuovo regno) come Muršili l'anno della morte del padre (1272 a.C.). Nonostante qualcuno gli attribuisca solo 5 anni di regno, è oggi ormai certo che Muršili III regnò per sette anni, dal 1272 al 1265 a.C., come il suo successore Hattušili III spiega in un'iscrizione.

Durante il suo regno, Muršili III riportò la capitale da Tarhuntassa (dove era stata spostata da re Muwatalli) ad Ḫattuša, sede originale. Nei sette anni del suo regno, Muršili III attaccò e prese il controllo dei feudi di Nerik e Hakpissa dello zio Hattušili III perché non potesse diventare un pretendente al trono dopo la morte di Mursili. Hattusili scrive in un suo testo:

« Per sette anni sono stato sottomesso al re. Ma con stimolo umano Muršili provò a distruggermi, prendendomi Hakpissa e Nerik. Ora non mi sottometterò più a lui. Ho ingaggiato guerra contro di lui. Ma non ho commesso alcun crimine facendo ciò, ribellandomi a lui con la cavalleria nel suo palazzo. In maniera civilizzata comunicai con lui così: Tu hai iniziato le ostilità contro di me. Ora tu sei Gran Re, ma io sono re di una sola fortezza. Questo è tutto quello che mi hai lasciato. Vieni! Istar di Samuha e il Dio Tempesta di Nerik decideranno il nostro destino per noi! Da quando scrissi così a lui, se qualcuno ora dice: Perché dopo averlo fatto re precedentemente, ora gli rivolgi parole di guerra? (la mia replica sarebbe questa): Se non avesse iniziato contro di me le ostilità, sarebbero Istar e il Dio Tempesta soggetti ora a un così piccolo re? Poiché lui iniziò a combattere contro di me, gli dei lo hanno soggetto alla mia autorità »

Nella rivolta seguita alla fine del regno di Muršili, Hattušili radunò un esercito considerevole, includendo degli alleati naturali dai suoi feudi locali, come molti ittiti non schieratisi col re che erano stati impressionati dalla sua fedeltà al servizio militare e dalle vittorie, specialmente quella contro Ramesse II d'Egitto nella Battaglia di Qadeš del 1274 a.C., contro il re che aveva perso Hanigalbat dandolo agli assiri. Hattušili sconfisse velocemente Muršili e lo spodestò dal trono, poi salì al trono come re Hattušili III. Dopo la sua vittoria, Hattušili incoronò il fratello (o il cognato) di Muršili, Kurunta, re vassallo di Tarhuntassa.

Fallite le sue congiure, Muršili scappò in Egitto, la terra del suo nemico, al fine di far cadere lo zio dal trono. Hattušili, venuto a conoscenza della fuga, chiese a Ramesse II di estradare il nipote nel territorio ittita. Ramesse però negò ogni sua conoscenza riguardo alla fuga di Muršili, aprendo una piccola crisi tra lui e Hattušili, che sfiorarono anche una guerra. Comunque, entrambi i re decisero di risolvere la disputa facendo pace nel ventunesimo anno di Ramesse II. Muršili III scomparve dalla storia dopo la sua fuga in Egitto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Re ittiti Successore
Muwatalli 1272-1265 a.C. Hattušili III
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie