Muršili II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Muršili II (... – ...) è stato un re ittita (nuovo regno) regnante dal 1321 a.C. al 1295 a.C..

Era il figlio minore di Šuppiluliuma I, uno dei più potenti regnanti ittiti. Prima della sua ascesa al trono, servì nell'esercito come Capo delle Guardie Reali durante il breve regno del fratello Arnuwanda II.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Questo principe salì al trono dopo la prematura scomparsa del fratello Arnuwanda II che, come il padre, cadde vittima della epidemia di peste che a lungo flagellò il regno ittita a partire dal 1320 a.C. Da re dovette affrontare subito delle rivolte interne, una delle maggiori causata da una tribù barbara, i Kaska dell'Anatolia, ma anche dal regno di Arzawa nel sud della Turchia in quanto era visto come un re-fantoccio, salito al trono solo per la morte del fratello. Muršili II registrò il disprezzo dei suoi rivali in un documento:

Tu sei solo un bimbo; non sai niente e non mi fai alcuna paura. Il tuo regno è in rovina, la tua fanteria e la tua cavalleria sono deboli. Contro la tua fanteria, ho una grande fanteria; contro la tua cavalleria, ho una gran cavalleria. Tuo padre aveva una grande fanteria e una grande cavalleria. Ma tu che sei un bimbo, come puoi essergli uguale?

Mentre Muršili II era sì un giovane e inesperto re, non era quasi certamente così giovane come insinuato dai suoi nemici quando salì al trono ittita e doveva aver raggiunto un'età nella quale doveva essere capace di far valere i propri diritti. Se fosse stato davvero un bimbo, altre scelte sarebbero state fatte per mantenere un'integrità stabile nel regno; Muršili dopo tutto aveva due fratelli più vecchi ancora vivi che servivano come viceré di Aleppo e Carchemish. Muršili II avrebbe provato ad essere molto più che uno al pari livello di suo padre, Šuppiluliuma, eroico re, nelle sue azioni militari e nella diplomazia. Gli Annali del primo decennio del suo regno sono sopravvissuti e registrano che organizzò campagne punitive contro le tribù dei Kaska nei primi due anni del suo regno per assicurarsi la sicurezza dei confini settentrionali. Dopodiché si rivolse a ovest, dove il re di Arzawa aveva coalizzato gli stati dell'Anatolia sud-occidentale nel tentativo di creare un regno indipendente. Gli Annali rivelano anche che un "presagio dal sole" o un'eclissi solare si verificò nei suoi primi anni di regno, proprio quando riuscì a lanciare la sua campagna contro le tribù Kaska. Mentre si crede che Muršili sia salito al trono ventiduenne, si è insicuri se il suo regno sia durato 25 o 27 anni. Gli succedette Muwatalli.

L'eclissi[modifica | modifica sorgente]

L'eclissi solare di Muršili è un evento di grande importanza per la datazione dell'Impero ittita entro i confini della cronologia del Medio Oriente. Ci sono difatti solo due possibili date per l'eclissi: 13 aprile 1308 a.C. o 24 giugno 1312 a.C. Molti storici concordano con la prima data, anche se quelli che concordano con la seconda affermano la plausibilità di essa in quanto gli effetti di un'eclissi totale sarebbero stati particolarmente drammatici nell'area del Peloponneso e in Anatolia, dove Muršili II stava ingaggiando guerra.

Predecessore Re ittiti Successore
Arnuwanda II 1321-1295 a.C. Muwatalli

Controllo di autorità VIAF: 107441311 LCCN: no2010027595

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie