Movimento per la Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Movimento per la Francia
(FR) Mouvement pour la France
Leader Philippe de Villiers
Stato Francia Francia
Fondazione 1994
Sede 16, bis avenue de la Motte-Picquet, 75007 Parigi
Ideologia Conservatorismo nazionale,[1]
Conservatorismo sociale,[1]
Euroscetticismo[2]
Collocazione Centrodestra
Gruppo parlamentare europeo Europa della Libertà e della Democrazia
Seggi Assemblea nazionale
2 / 577
Seggi Senato
1 / 343
Seggi Europarlamento
1 / 72
Sito web www.pourlafrance.fr

Il Movimento per la Francia (in francese Mouvement pour la France) è un partito politico francese, conservatore ed euroscettico.[1][2]

È associato a Libertas dal 2008. Creato come movimento politico « Combat pour les valeurs » e dalla lista « Majorité pour l'autre Europe » (elezioni europee del 1994), il MPF nasce il 20 novembre 1994 alla Maison de la Chimie di Parigi con Philippe de Villiers come presidente.

Alle elezioni europee del 2009, la MPF guadagna il 4,9% dei suffragi. Philippe de Villiers è vicepresidente del gruppo Europa della Libertà e della Democrazia (in cui risiede la Lega Nord) da luglio 2009.

Il MPF conta 2 deputati all'assemblea nazionale e 2 senatori. Era associato alla maggioranza presidenziale di Nicolas Sarkozy.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Parties and elections - France. URL consultato il 10 dicembre 2012.
  2. ^ a b Viviani, p. 76

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica