Movimento islamico dell'Uzbekistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il Movimento islamico dell'Uzbekistan (uzbeco: Ўзбекистон Исломий Ҳаракати / harakati islomiy O'zbekiston) è un gruppo militante islamico formato nel 1991, da parte dell'ideologo islamico Tahir Yuldashev, e dall'ex paracadutista sovietico Juma Namangani di etnia uzbeka da Valle di Fergana. Il suo obiettivo era quello di rovesciare il presidente Islam Karimov dell'Uzbekistan, e di creare uno Stato islamico sotto la Sharia.

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra