Moves Like Jagger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moves Like Jagger
Moves Like Jagger.JPG
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Maroon 5
Featuring Christina Aguilera
Tipo album Singolo
Pubblicazione 21 giugno 2011
Durata 3 min : 21 s
Album di provenienza Hands All Over (Deluxe Edition)
Genere Elettropop
Etichetta A&M, Octone
Produttore Shellback, Benny Blanco
Registrazione maggio 2011
(Los Angeles[1])
Certificazioni
Dischi d'oro Belgio Belgio[11]
(Vendite: 15.000+)
Francia Francia[12]
(Vendite: 150.000+)
Germania Germania[13]
(Vendite: 150.000+)
Spagna Spagna[14]
(Vendite: 20.000+)
Dischi di platino Australia Australia (9)[2]
(Vendite: 630.000+)
Canada Canada (6)[3]
(Vendite: 480.000+)
Danimarca Danimarca (2)[4]
(Vendite: 60.000+)
Finlandia Finlandia[5]
(Vendite: 10.000+)
Italia Italia (2)[6]
(Vendite: 60.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (3)[7]
(Vendite: 45.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[8]
(Vendite: 4.000.000+)
Svezia Svezia[9]
(Vendite: 20.000+)
Svizzera Svizzera[10]
(Vendite: 30.000+)
Maroon 5 - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2012)
Christina Aguilera - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2012)

Moves Like Jagger è un singolo del gruppo pop rock Maroon 5 con la partecipazione della cantante Christina Aguilera. Il brano è stato scritto da Adam Levine, Benjamin Levin, Ammar Malik e Shellback, e prodotto da Shellback e Benny Blanco. È stato il quarto singolo estratto dall'album Hands All Over dei Maroon 5, ed è stato eseguito per la prima volta nel giugno del 2011 in un episodio del talent show statunitense The Voice, a cui Levine e Aguilera partecipavano sia come giudici che come coach.

Moves Like Jagger è stato pubblicato il 21 giugno 2011 sul mercato digitale, ad esclusione del Regno Unito e della Germania, dove è stato pubblicato rispettivamente il 12 e il 26 agosto 2011.[15][16]

Poche ore dopo essere stato pubblicato su iTunes, il singolo ha raggiunto la prima posizione.[17] Inoltre, ha debuttato alla posizione numero 8 della Billboard Hot 100 e alla numero 14 della Canadian Hot 100. Ha raggiunto la vetta della classifica statunitense nella sua decima settimana, diventando la prima canzone di Christina Aguilera a riuscirci in dieci anni: l'ultimo singolo ad essere arrivato in tale posizione è stato infatti Lady Marmalade nel 2001.[18]

Il brano ha ricevuto una nomination nella categoria "Best Pop Duo Performance" alla 54ª edizione dei Grammy Award.[19] Un'indagine di mercato della IFPI ha rilevato che Moves Like Jagger è stato il quarto singolo più venduto nel mondo dell'anno con oltre 7 milioni di copie vendute.[20][21] Il singolo, con le vendite aggiornate al marzo 2012, ha venduto oltre 7 milioni di copie.[20]

Composizione e produzione[modifica | modifica sorgente]

Moves Like Jagger è stata scritta e prodotta da Benjamin Levin e Shellback, con la collaborazione di Adam Levine.[22] Il brano è stato registrato nel mese di maggio del 2011 a Los Angeles; sia Levine che Aguilera hanno descritto in toni entusiastici la loro collaborazione.[23] Quando a Levine è stato chiesto perché avesse scelto questa canzone per The Voice ha spiegato: «Era una di quelle canzoni che erano un rischio, ma una scelta coraggiosa. Non abbiamo mai pubblicato una canzone come quella. Ma è eccitante fare qualcosa di diverso, qualcosa di nuovo. Sono proprio felice che piaccia a tutti.»[24]

Moves Like Jagger è una canzone disco-pop ed elettropop con elementi rock e soul,[25][26] descritta da Levine come la «quintessenza del power pop dei Maroon 5.»[23] L'arrangiamento include sintetizzatori e batterie elettroniche.[27][28] Robbie Daw di Idolator ha scritto: «Moves Like Jagger ricorda vagamente il classico successo dei Rolling Stones del 1978, Miss You» nonostante l'arrangiamento moderno («nel ritornello, persino la voce di Levine è distorta tramite Auto-Tune»).[29]

I Maroon 5 si sono detti soddisfatti del fatto che la canzone abbia rappresentato un'occasione per far conoscere alle nuove generazioni una leggenda rock come Mick Jagger. Levine, intervistato da MTV, ha detto: «Siamo stati molto fortunati ad avere il consenso di Jagger per inserire diverse sue clip nel video. Non molte persone le hanno viste, specialmente la generazione più giovane che non sa quanto Jagger fosse incredibile.»[30]

Remix[modifica | modifica sorgente]

Il 4 ottobre 2011 è stato pubblicato su iTunes il remix ufficiale del brano, prodotto da Mac Miller.[31] Oltre alla base remixata, il brano si differenzia dalla prima versione nella parte iniziale e nella parte centrale (prima della parte cantata dalla Aguilera), in cui compaiono due rap di Mac Miller.[32] Il rapper è stato coinvolto nella realizzazione del brano dal produttore Benny Blanco.[32]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
About.com[33] 4.5/5 stelle
Digital Spy[34] 4/5 stelle
Entertainment Weekly[35] B+
PopCrush[25] 4.5/5 stelle

Bill Lamb di About.com ha valutato il brano con quattro stelle e mezzo su cinque, commentandolo in modo molto positivo.[33] Lamb ha descritto la melodia come "libera, leggera, e irresistibilmente funky" e il contributo vocale di Aguilera come la "ciliegina sulla torta"; per Lamb, fra Aguilera e Levine c'è una vera "alchimia vocale".[33] Sempre Lamb ha descritto Moves Like Jagger come "una canzone dell'estate di prim'ordine [...] leggera, facile da ballare, e adatta ad essere ascoltata in macchina a finestrini abbassati".[33] James Dinh di MTV News ha definito Moves Like Jagger "un contendente al titolo di canzone dell'estate 2011" e ha scritto che "Adam Levine e Christina Aguilera hanno tramutato la loro affettuosa rivalità nella trasmissione di NBC, The Voice, in una forte alchimia in studio".[36] Scott Schelter di PopCrush ha dato al brano quattro stelle e mezzo[25], l'ha definito ballabile e divertente e ha scritto: «Sarebbe stato bello anche senza l'Aguilera, ma il suo ardente cameo lo ha reso bellissimo.»[25] Robert Copsey di Digital Spy ha recensito Moves Like Jagger scrivendo: «100% genuina, a differenza dei classici tributi alle star che risultano solo cinici stratagemmi per il successo facile», lodando anche il cameo dell'Aguilera.[34] Caroline Sullivan del Guardian ha apprezzato la collaborazione dei due cantanti, sostenendo che "il contributo di Christina Aguilera [...] ha fatto saltare nella ionosfera una traccia già euforica."[37] Mick Jagger ha apprezzato il brano e si è detto lusingato per il tributo.[38] Melissa Maerz di Entertainment Weekly ha dato al brano una B+, sottolineando e lodando l'evidente alchimia tra i due cantanti, e affermando che Levine, cantando, sembra quasi voler corteggiare la collega, aiutato dal fischiettio del ritornello e dalla melodia da discoteca.[35]

Successo commerciale[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti e Canada[modifica | modifica sorgente]

Nella settimana del 9 luglio 2011 Moves Like Jagger ha debuttato alla posizione numero 8 della classifica statunitense e alla numero due di quella digitale registrando 213.000 copie vendute.[39][40] Ha raggiunto la prima posizione nella settimana del 10 settembre,[41] registrando 217.000 download (incremento nelle vendite del 6% rispetto alla settimana precedente).[42] Ha nuovamente raggiunto la prima posizione nella settimana del 24 settembre, dopo aver ceduto la vetta a Someone Like You di Adele, con 220.000 copie vendute.[43] La settimana successiva si è riconfermato alla numero uno con un incremento dell'audience radiofonica del 14% (123 milioni di ascoltatori) e delle vendite digitali dell'1%, arrivando a 221.000 copie.[44] Nella settimana dell'8 ottobre il brano è rimasto stabile alla prima posizione per la terza settimana consecutiva con un nuovo incremento del 5% nelle vendite, registrando così 233.000 copie digitali, e un incremento del 6% nelle radio, registrando 131 milioni di ascoltatori.[45]

Moves Like Jagger è stato poi costretto a cedere di nuovo la cima a Someone Like You, avendo subito un calo delle vendite del 15% (198.000 copie), ma segnando un nuovo incremento radiofonico del 5% (138 milioni di ascoltatori).[46] Il 29 ottobre è rimasto alla seconda posizione della Hot 100 con un nuovo picco di ascoltatori in radio, 143 milioni, un'ulteriore perdita di vendite del 6%, che calano a 186.000 copie.[47] Nella settimana seguente è retrocesso alla terza posizione, lasciando il secondo posto a We Found Love di Rihanna.[48] Ha abbandonato il podio nelle settimane successive, lasciando la terza posizione a Sexy and I Know It degli LMFAO;[49] nella settimana del 26 novembre cade alla quinta posizione per via delle ingenti vendite di Without You di David Guetta.[50] È quindi risalito alla quarta posizione nella settimana del 10 dicembre, dove rimane per due settimane consecutive,[51] crollando poi nella settimana del 24 dicembre all'ottava posizione.[52] Dopodiché, è sceso di un'altra posizione nella settimana successiva, per poi uscire definitivamente dalla top ten in quella del 7 gennaio 2012 posizionandosi alla numero 12,[53] terminando così la sua permanenza di sei mesi nella top ten della Billboard Hot 100. È comunque rimasto fra le prime venti posizioni fino al 18 febbraio,[54] per poi scendere alla 23 nella settimana successiva.[55] Il brano era ancora in classifica nella top thirty dopo 37 settimane.[56] Nel dicembre del 2011 Moves Like Jagger ha superato i quattro milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti d'America, avendo raggiunto la cifra di 4.111.000 download.[57] Per i Maroon 5 Moves Like Jagger è la seconda hit numero uno nella Billboard Hot 100, dopo Makes Me Wonder del 2007, mentre per la Aguilera è la quinta numero uno e la prima dal 2001, quando raggiunse la vetta della classifica statunitense con Lady Marmalade.[42] Il brano ha inoltre reso la Aguilera la quarta artista donna, dopo Madonna, Janet Jackson e Britney Spears, ad aver piazzato almeno una numero uno in tre diverse decadi.[58]

Nella settimana del 20 agosto 2011 il brano ha raggiunto la vetta della classifica canadese,[59] rimanendovi per dieci settimane consecutive,[60] e scendendo infine alla numero due, cedendo la vetta a Sexy and I Know It degli LMFAO.[61] È poi sceso alla terza posizione, dove è rimasto per quattro settimane, fino al 26 novembre, quando è ulteriormente sceso alla quarta posizione.[62] Dopo aver passato cinque settimane altalenanti tra la sesta e l'ottava posizione, è scivolato alla decima posizione nella settimana del 4 febbraio 2012,[63] per uscire dalla top ten la settimana successiva, posizionandosi alla numero 14 dopo 25 settimane in top ten.[64]

Il singolo ha continuato a vendere anche nel 2012: infatti, secondo Yahoo! ha venduto 1.651.000 copie.[65]

Europa ed Oceania[modifica | modifica sorgente]

Nella settimana del 17 luglio 2011 Moves Like Jagger ha debuttato nella classifica australiana alla posizione numero 36. La settimana successiva è entrato in top ten e nella prima settimana di agosto ha raggiunto la numero 2, ossia la posizione più alta che ha raggiunto in tale classifica.[66] È diventata così la seconda numero due della Aguilera in Australia dopo Candyman, nel 2007.[67] Dopo dieci settimane trascorse alla numero due, scende alla quinta posizione e lascia la top ten nella settimana del 4 dicembre, saltando all'undicesima posizione.[66] A febbraio 2012 il singolo viene certificato otto volte disco di platino per aver venduto oltre 560.000 copie in Australia; nello stesso mese era ancora in classifica,[2] fermo alla quarantacinquesima posizione. Nella settimana dell'11 marzo, dopo esser salito di due posizioni alla numero 43 nella settimana precedente, è uscito definitivamente dalla Top 50 Single Chart australiana.[66][68] In Nuova Zelanda, invece, il singolo ha debuttato alla posizione numero 13 ed ha raggiunto la numero uno dopo quattro settimane, rimanendoci per sei settimane consecutive.[66] È stato certificato triplo disco di platino dalla RIANZ per aver venduto oltre 45.000 copie.[7]

Moves Like Jagger ha debuttato, il 21 agosto 2011, nella classifica britannica alla terza posizione, vendendo 56.000 copie.[69] Nella settimana del 10 settembre ha raggiunto la posizione numero 2 della classifica, e il 29 ottobre è sceso alla numero 4, dopo sette settimane consecutive alla seconda posizione, permanenza che gli ha permesso di eguagliare il record di I Swear degli All-4-One per la più lunga permanenza alla seconda posizione della classifica del Regno Unito.[70][71] Ogni settimana il singolo ha avuto un incremento di circa 2.4% per quanto riguarda le vendite, e nel novembre 2011 ha raggiunto quota 904.445 copie digitali vendute.[72] Dopo aver passato ventitré settimane nella top twenty della classifica britannica è sceso alla numero 23 e dopo due settimane alla numero 30. Risulta ancora in classifica nella top fifty britannica, dopo 37 settimane.[70] In Regno Unito si è classificato al secondo posto nella classifica dei singoli più venduti del 2011 con 1.043.000 copie, solo dietro a Someone Like You di Adele.[73] Con oltre 1.400.000 download digitali, è risultato anche il secondo singolo più venduto in questo Paese a livello digitale.[74]

Moves Like Jagger ha avuto molto successo anche nel resto d'Europa. In Italia ha debuttato alla posizione numero 27 nella settimana dell'11 luglio, ed ha raggiunto la decima posizione la settimana successiva. Ha poi raggiunto il suo picco, la seconda posizione, nella prima settimana di settembre, ed è stato certificato doppio disco di platino per aver venduto oltre 60.000 copie.[6][75] In Germania ha debuttato alla posizione numero 33[76] e ha raggiunto la seconda posizione dopo cinque settimane.[77] L'industria tedesca l'ha certificato disco d'oro per avere venduto oltre 150.000 copie.[13] È stato premiato con il disco d'oro anche in Belgio e in Spagna per aver venduto rispettivamente 15.000 e 20.000 copie digitali.[11][14] Il singolo ha raggiunto la prima posizione in molti Paesi europei, fra i quali Austria,[66] Danimarca,[66] Finlandia,[66] Norvegia,[66] Polonia,[78] Svezia,[66] Svizzera[66] e Ungheria,[79] ed è stato certificato disco di platino in Danimarca, Svezia e Svizzera. Nel novembre del 2011 una ricerca di mercato della IFPI ha posizionato Moves Like Jagger al nono posto dei singoli più venduti dell'anno a livello mondiale, con 7 milioni di copie vendute.[20]

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Mick Jagger, al quale è ispirata la canzone.

Le riprese del video si sono svolte a Los Angeles sotto la direzione di Jonas Åkerlund. Il 9 luglio 2011 la Aguilera ha postato su Twitter una foto scattata sul set, commentando: «È sempre bello vedere Jonas Akerlund. Ha creato l'atmosfera perfetta per la canzone. Aspettatevi un video divertente.»[80] Il video è uscito l'8 agosto 2011.

Nel video, un tributo a Mick Jagger, sono mostrate sequenze di concerti dei Rolling Stones, alternate ad Adam Levine che canta a torso nudo e ad alcune persone che tentano di imitare il modo di ballare del leader del gruppo britannico durante un provino (chiaro riferimento al programma The Voice). La seconda parte del video vede la presenza di Christina Aguilera che si esibisce con una bandiera inglese sullo sfondo. Alla fine, Levine intona Moves Like Jagger su un palco pieno di folla, al fianco della Aguilera.

Un critico dell'Huffington Post ha recensito il video commentando: «Non eravamo sicuri che Levine e la Aguilera sarebbero riusciti a essere come Mick, nessuno potrà mai toccare l'originale. Il meglio che potessero fare era imitare la grandezza di Jagger - e Levine e la Aguilera hanno fatto un buon lavoro.»[81] Kathleen Perricone di Daily News ha invece sollevato il dubbio che nella parte finale del video, dopo l'apparizione dell'Aguilera (che «sembra una musa rollingstonesiana») i due cantanti siano stati accostati durante il montaggio del video, e che in realtà non lo abbiano girato insieme, per via dei loro dissapori nati a The Voice.[82]

Il video ha ottenuto la certificazione Vevo.

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica sorgente]

Il brano è stato presentato dal vivo durante il talent show The Voice, il 21 giugno 2011.[83] I Maroon 5 si sono esibiti, successivamente, ad America's Got Talent, ma senza la presenza della Aguilera, durante i quarti di finale del 3 agosto 2011.[84] La performance del 5 agosto 2011 al Today Show ha aiutato il brano a raggiungere nuovamente la prima posizione su iTunes, poche ore dopo l'esibizione del gruppo che ha eseguito Never Gonna Leave This Bed, Harder to Breathe, Wake Up Call e infine proprio Moves Like Jagger.[85] Un'altra performance rilevante del brano è stata quella svolta il 20 novembre 2011 agli American Music Award.[86]

Cover[modifica | modifica sorgente]

Il cast della serie televisiva statunitense Glee ha realizzato una cover della canzone mischiata con Jumpin' Jack Flash dei Rolling Stones, che ha raggiunto la posizione 62 della classifica statunitense.

Il brano è stato inoltre reinterpretato da Meyal Cohen insieme a Jordan Rudess e pubblicato come singolo il 6 aprile 2012.[87]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD promozionale[88]
  1. Moves Like Jagger – 3:23
CD singolo,[88] download digitale[89]
  1. Moves Like Jagger – 3:21
  2. Moves Like Jagger (Soul Seekerz Radio Edit) – 3:25
CD maxi[88]
  1. Moves Like Jagger (Cutmore Club Mix) – 6:24
  2. Moves Like Jagger (Cutmore Dub Mix) – 6:24
  3. Moves Like Jagger (Cutmore Radio Edit - Clean) – 3:40
  4. Moves Like Jagger (Michael Carrera Darkroom Radio Edit - Clean) – 4:26
  5. Moves Like Jagger (Michael Carrera Darkroom Remix) – 7:31
  6. Moves Like Jagger (Soul Seekerz Club Mix) – 7:22
  7. Moves Like Jagger (Soul Seekerz Radio Edit - Clean) – 3:24

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Crediti tratti dal libretto del singolo pubblicato in Germania:[16]

Produzione
  • Benny Bianco e Shellback – produzione
  • Ammar Malik e Benjamin Levin – compositore

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica di fine anno (2011) Posizione
Australia[96] 3
Austria[97] 22
Belgio (Fiandre)[98] 21
Belgio (Vallonia)[99] 47
Canada[100] 5
Danimarca[101] 1
Francia[102] 33
Germania[103] 8
Giappone[104] 56
Grecia[105] 45
Irlanda[106] 7
Italia[107] 9
Nuova Zelanda[108] 2
Paesi Bassi[109] 6
Polonia[110] 39
Regno Unito[73] 2
Spagna[111] 21
Stati Uniti[112] 9
Svezia[113] 9
Svizzera[114] 17
Ungheria[115] 13
Classifica di fine anno (2012) Posizione
Australia[116] 93
Canada[117] 17
Francia[118] 76
Polonia[119] 14
Regno Unito[120] 58
Spagna[121] 33
Stati Uniti[122] 36
Svezia[123] 71
Ungheria[124] 18

Pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Paese Data di pubblicazione Formato
Canada[125] 21 giugno 2011 Download digitale
Stati Uniti d'America[89]
Australia[126] 22 giugno 2011
Danimarca[127]
Francia[128]
Nuova Zelanda[129]
Paesi Bassi[130]
Svezia[131]
Regno Unito[15] 12 agosto 2011
Germania[16] 26 agosto 2011 CD singolo
Australia[132] 27 giugno 2011 Radio

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dinh James, Adam Levine And Christina Aguilera Show Off On ‘Moves like Jagger’ Collabo, MTV Newsroom. MTV Networks, 22 giugno 2011. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  2. ^ a b (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2012 Singles, ARIA. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Canadian Gold and Platinum Database, CRIA. URL consultato il 19 marzo 2012.
  4. ^ (DA) IFPI DANMARK CERTIFICERINGER, IFPI. URL consultato il 19 marzo 2012.
  5. ^ (FR) IFPI Finland. http://www.ifpi.fi/tilastot/artistit/Maroon+5.. http://www.ifpi.fi/tilastot/artistit/Maroon+5=. URL consultato il marzo 2012.
  6. ^ a b CERTIFICAZIONE SINGLE DIGITAL dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 2 del 201, FIMI. URL consultato il 19 marzo 2012.
  7. ^ a b (EN) RIANZ Singles - 06 FEBRUARY 2012, RIANZ. URL consultato il 19 marzo 2012.
  8. ^ (EN) RIAA GOld and Platinum, RIAA. URL consultato il 25 marzo 2012.
  9. ^ (SV) Artikelinformation: Moves Like Jagger, Sverige Topp Listan. URL consultato il 19 marzo 2012.
  10. ^ (DE) Hitparade Award - Moves Like Jagger, hitparade.ch. URL consultato il 19 marzo 2012.
  11. ^ a b (NL) GOUD EN PLATINA - SINGLES - 2011, Ultratop. URL consultato il 19 marzo 2012.
  12. ^ (FR) ANNEE 2012 - CERTIFICATIONS. URL consultato il 2 febbraio 2013.
  13. ^ a b (DE) Gold-/Platin-Datenbank - Moves Like Jagger, musikindustrie.de. URL consultato il 19 marzo 2012.
  14. ^ a b (ES) TOP 50 CANCIONES, PROMUSICAE. URL consultato il 19 marzo 2012.
  15. ^ a b (EN) Moves Like Jagger (Studio Recording From The Voice Performance), Amazon.co.uk. URL consultato il 25 marzo 2012.
  16. ^ a b c (EN) Maroon 5 Featuring Christina Aguilera – Moves Like Jagger - Germany Release, discogs.com. URL consultato il 25 marzo 2012.
  17. ^ (EN) Carla Hay, Mick Jagger archived footage to be used in Maroon 5's 'Moves Like Jagger' video, examiner.com, 9 luglio 2011. URL consultato il 25 marzo 2012.
  18. ^ a b (EN) Gary Trust, Andamento di Moves Like Jagger nella classifica Billboard Hot 100, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  19. ^ (EN) 54th Grammy Awards Nominees, Grammy. URL consultato il 1º aprile 2012.
  20. ^ a b c (EN) The global top selling digital singles of 2011, IFPI. URL consultato il 23 marzo 2012.
  21. ^ (EN) Glee Chart History, Billboard. URL consultato il 23 marzo 2012.
  22. ^ (EN) Shellback - Discography, maratone.se. URL consultato il 19 marzo 2012.
  23. ^ a b (EN) Kathleen Perricone, Christina Aguilera joins fellow 'Voice' coach Adam Levine's band Maroon 5 on 'Moves Like Jagger', New York Daily, 15 giugno 2011. URL consultato il 25 aprile 2012.
  24. ^ (EN) Jeff Benjamin, Adam Levine Calls 'Moves Like Jagger' a 'Risk' for Maroon 5: Video Interview, Billboard, 8 settembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  25. ^ a b c d (EN) Scott Schelter, Maroon 5, 'Moves Like Jagger' Feat. Christina Aguilera – Song Review, PopCrush. URL consultato il 12 luglio 2011.
  26. ^ (EN) Jason Lipshutz, Billboard Bits: Christina Aguilera & Adam Levine Release 'Jagger' Single, J. Cole Announces Debut Album, Billboard, 21 giugno 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  27. ^ (EN) Robbie Daw, Hear Maroon 5 & Christina Aguilera Team Up On “Moves Like Jagger” Single, Idolator, 21 giugno 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  28. ^ (EN) Naina Ramrakhani, Christina Aguilera and Maroon 5's Adam Levine Have 'Moves Like Jagger, desihits.com. URL consultato il 19 marzo 2012.
  29. ^ (EN) Robbie Daw, Hear Maroon 5 & Christina Aguilera Team Up On “Moves Like Jagger” Single, Idolator, 21 giugno 2011. URL consultato il 4 aprile 2012.
  30. ^ (EN) Maroon 5 Go Retro In New 'Moves Like Jagger' Video, MTV.
  31. ^ (EN) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera & Mac Miller) [Remix] - Single, iTunes. URL consultato il 23 marzo 2012.
  32. ^ a b (EN) Mac Miller Jumps On Maroon 5 Remix, MTV, 29 settembre 2011. URL consultato il 23 marzo 2012.
  33. ^ a b c d (EN) Bill Lamb, Maroon 5 -Moves Like Jagger featuring Christina Aguilera, About.com. URL consultato il 12 luglio 2011.
  34. ^ a b (EN) Robert Copsey, Maroon 5 ft. Christina Aguilera: 'Moves Like Jagger', Digital Spy, 15 agosto 2011. URL consultato il 23 marzo 2012.
  35. ^ a b (EN) Melissa Maerz, Singles: July 1, 2011, Entertainment Weekly, 1º luglio 2011. URL consultato il 5 maggio 2012.
  36. ^ (EN) James Dinh, Adam Levine And Christina Aguilera Show Off On ‘Moves Like Jagger’ Collabo, MTV News. URL consultato il 12 luglio 2011.
  37. ^ (EN) Caroline Sullivan, Musicians, stop collaborating please!, The Guardian, 22 febbraio 2012. URL consultato il 25 aprile 2012.
  38. ^ (EN) Mick Jagger's Supergroup: SuperHeavy, ABC, 21 settembre 2011. URL consultato il 23 marzo 2012.
  39. ^ Billboard Hot 100 - Week of July 09, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  40. ^ (EN) Gary Trust, Pitbull's 'Give Me Everything' Powers to No. 1 on Hot 100, Billboard, 29 giugno 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  41. ^ Billboard Hot 100 - Week of September 10, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2011.
  42. ^ a b (EN) Gary Trust, Maroon 5, Christina Aguilera's 'Jagger' Moves to No. 1 on Hot 100, Billboard, 31 agosto 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  43. ^ (EN) Gary Trust, Kelly Clarkson's 'Know It All' Debuts on Hot 100, Rihanna's 'Cheers' Rises, Billboard, 14 settembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  44. ^ (EN) Gary Trust, Maroon 5, Christina Aguilera's 'Jagger' Atop Hot 100 For Third Week, Billboard, 21 settembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  45. ^ (EN) Gary Trust, Rihanna Roars Onto Hot 100 as LMFAO Get 'Sexy' in Top 10, Billboard, 28 settembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  46. ^ (EN) Gary Trust, Adele Reclaims Hot 100 Throne, B.o.B Blasts Into Top 10, Billboard, 5 ottobre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  47. ^ (EN) Gary Trust, Adele's 'Someone Like You' Atop Hot 100, Passes 2 Million Downloads, Billboard, 12 ottobre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  48. ^ Billboard Hot 100 - Week of November 05, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  49. ^ (EN) Gary Trust, Rihanna's 'Found' Her Way Back to Hot 100 Summit, Billboard, 2 novembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  50. ^ (EN) Gary Trust, Rihanna Still Atop Hot 100, Taylor Swift's 'Movie' Premieres in Top 10, Billboard, 16 novembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  51. ^ (EN) Gary Trust, Jay-Z, Kanye West Reach Hot 100's Top 10 with 'Paris'; Rihanna Still No. 1, Billboard, 7 dicembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  52. ^ (EN) Gary Trust, Rihanna's 'Love' Matches Her Longest Hot 100 Reign, Billboard, 14 dicembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  53. ^ Billboard Hot 100 - Week of Janaury 07, 2012, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  54. ^ Billboard Hot 100 - Week of February 18, 2012, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  55. ^ Billboard Hot 100 - Week of February 25, 2012, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  56. ^ Billboard Hot 100 - Week of March 17, 2012, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  57. ^ (EN) Paul Grein, Chart Watch Extra: The Year’s Top 30 Hits, Yahoo! Music, 14 dicembre 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  58. ^ (EN) Gary Trust, Ask Billboard: Britney Spears' '3' Decades of No. 1s, Billboard, 11 febbraio 2011. URL consultato il 19 marzo 2012.
  59. ^ a b (EN) Canadian Hot 100 - Week of August 20, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  60. ^ Canadian Hot 100 - week of October 22, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  61. ^ Canadian Hot 100 - week of October 29, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  62. ^ Canadian Hot 100 - Week of November 26, 2011, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  63. ^ Canadian Hot 100 - Week of February 04, 2012, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  64. ^ Canadian Hot 100 - Week of February 11, 2012, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  65. ^ (EN) Chart Watch Extra: The Year’s Top Songs. URL consultato il 31 dicembre 2012.
  66. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y (NL) Maroon 5 feat. Christina Aguilera - Moves Like Jagger, Ultratop. URL consultato il 25 marzo 2014.
  67. ^ Andamento di Candyman nella classifica australiana, australian-charts.com. URL consultato il 21 marzo 2012.
  68. ^ (EN) Single Top 50 - Week 04/03/2012, australian-charts.com. URL consultato il 24 aprile 2012.
  69. ^ (EN) Double firsts for London acts Wretch 32 and Nero, The Official Charts, 21 agosto 2011. URL consultato il 22 marzo 2012.
  70. ^ a b c (EN) Andamento di Moves Like Jagger nella classifica inglese, Chart Stats. URL consultato il 19 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 2012-07-21).
  71. ^ (EN) Alan Jones, UK Singles Chart Analysis: Rihanna outsells The Wanted by 21k units, Music Week, 24 ottobre 2011. URL consultato il 22 marzo 2012.
  72. ^ (EN) Alan Jones, Official Singles Chart Analysis: We Found Love tops 680k sales, Music Week, 28 novembre 2011. URL consultato il 22 marzo 2012.
  73. ^ a b (EN) The Top 20 biggest selling singles of 2011 revealed!, The Official Charts, 2 gennaio 2012. URL consultato il 21 aprile 2012.
  74. ^ (EN) 1 billionth singles download is sold in the UK!. URL consultato il 13 maggio 2013.
  75. ^ (EN) Andamento di Moves Like Jagger nella classifica italiana, italiancharts.com. URL consultato il 23 marzo 2012.
  76. ^ (DE) NIELSEN AIRPLAY CHARTS DEUTSCHLAND - Woche 31/2011, germancharts.com. URL consultato il 23 marzo 2012.
  77. ^ (DE) NIELSEN AIRPLAY CHARTS DEUTSCHLAND - Woche 36/2011, germancharts.com. URL consultato il 23 marzo 2012.
  78. ^ a b (PL) Top 5 airplay - week 24.09. - 30.09.2011, ZPAV. URL consultato il 19 marzo 2012.
  79. ^ a b (HU) Keresés lista és dátum szerint - 2011. 37. hét, MAHASZ. URL consultato il 19 marzo 2012.
  80. ^ (EN) Christina Aguilera Moves Like Jagger First Look, celebritystir.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  81. ^ (EN) Adam Levine, Christina Aguilera: 'Moves Like Jagger' Music Video Premiere, The Huffington Post, 9 agosto 2011. URL consultato il 12 dicembre 2011.
  82. ^ (EN) Kathleen Perricone, dam Levine, Christina Aguilera debut music video for 'Moves Like Jagger' collaboration, Daily News, 9 agosto 2011. URL consultato il 23 marzo 2012.
  83. ^ (EN) Maroon 5 and Christina Aguilera Debut Moves Like Jagger on The Voice, Rolling Stone, 22 giugno 2011. URL consultato il 25 marzo 2012.
  84. ^ (EN) Jason Hughes, Maroon 5 'Moves Like Jagger' on 'America's Got Talent' Results Show, AOL, 4 agosto 2011. URL consultato il 25 marzo 2012.
  85. ^ (EN) Robbie Daw, Maroon 5 Do ‘Today Show,’ Adam Levine Confirms Karaoke Sitcom, Idolator, 5 agosto 2011. URL consultato il 25 marzo 2012.
  86. ^ (EN) Amy Sciarretto, ADAM LEVINE PERFORMS ‘MOVES LIKE JAGGER’ WITH CHRISTINA AGUILERA + ‘STEREO HEARTS’ AT 2011 AMERICAN MUSIC AWARDS, popcrush, 21 novembre 2011. URL consultato il 23 marzo 2012.
  87. ^ Moves Like Jagger (feat. Meytal Cohen & Jordan Rudess) - Single, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2014.
  88. ^ a b c Single - Maroon 5 feat. Christina Aguilera, Moves Like Jagger, charts.de.
  89. ^ a b (EN) Moves Like Jagger (The Voice Performance) feat. Christina Aguilera - US Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  90. ^ (BG) AIRPLAY TOPS 31.10.2011-06.11.2011, BAMP. URL consultato il 24 aprile 2012.
  91. ^ (EN) Andamento di Moves Like Jagger nella classifica giapponese, Billboard. URL consultato il 19 marzo 2012.
  92. ^ (EN) TOP 50 SINGLES, WEEK ENDING 18 August 2011, chart-track.co.uk. URL consultato il 19 marzo 2012.
  93. ^ (CS) Andamento di Moves Like Jagger nella classifica ceca, IFPI. URL consultato il 19 marzo 2012.
  94. ^ (RU) Andamento di Moves Like Jagger nella classifica russa, TopHit. URL consultato il 19 marzo 2012.
  95. ^ (SK) Hitparáda - RADIO TOP100 Oficiálna - Týždeň - 201137, IFPI. URL consultato il 19 marzo 2012.
  96. ^ (EN) ARIA Charts - End Of Year Charts - Top 100 Singles 2011, australian-charts.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  97. ^ (DE) JAHRESHITPARADE SINGLES 2011, austriancharts.at. URL consultato il 21 aprile 2011.
  98. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN 2011, Ultratop. URL consultato il 21 aprile 2012.
  99. ^ (FR) RAPPORTS ANNUELS 2011, Ultratop. URL consultato il 21 aprile 2012.
  100. ^ (EN) Best of 2011 Canadian Hot 100, Billboard, 21 aprile 2012.
  101. ^ (DA) Track Top-50, Hit Listerne. URL consultato il 21 aprile 2012.
  102. ^ (FR) Classement des 100 premiers Singles Fusionnés par GfK Music 2011 - du 1 er Janvier au 31 Décembre 2011, Disquee. URL consultato il 21 aprile 2012.
  103. ^ (DE) Die erfolgreichsten Hits des Jahres 2011. URL consultato il 14 aprile 2012.
  104. ^ (EN) Year End Chart - Japan Hot 100, Billboard. URL consultato il 21 aprile 2012.
  105. ^ ΤΟP 100 RADIO AIRPLAY ΓΙΑ ΤΟ 2011, e-tetradio, 5 gennaio 2012. URL consultato il 21 aprile 2012.
  106. ^ (EN) Best of 2011, IRMA, 8 dicembre 2011. URL consultato l'11 dicembre 2011.
  107. ^ Classifiche annuali Fimi-GfK: Vasco Rossi con "Vivere o Niente" è stato l'album più venduto nel 2011. URL consultato il 16 gennaio 2012.
  108. ^ (EN) Adele dominates NZ end of year charts, charts.org.nz, 16 dicembre 2011. URL consultato il 21 aprile 2012.
  109. ^ (NL) AAROVERZICHTEN - SINGLE 2011, dutchcharts.nl. URL consultato il 21 aprile 2012.
  110. ^ (PT) "Loca People" - Hit of the Year 2011 in Poland!, DJPromotion. URL consultato il 21 aprile 2012.
  111. ^ (ES) TOP 50 CANCIONES ANUAL 2011, PROMUSICAE. URL consultato il 21 aprile 2012.
  112. ^ (EN) Best of 2011 Hot 100, Billboard. URL consultato l'11 dicembre 2011.
  113. ^ (SV) Årslista Singlar - År 2011, Hit Listan. URL consultato il 21 aprile 2012.
  114. ^ (DE) SWISS YEAR-END CHARTS 2011, swisscharts.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  115. ^ (HU) MAHASZ Rádiós TOP 100 2011, MAHASZ. URL consultato il 21 aprile 2012.
  116. ^ (EN) ARIA Australian End of Year Chart - ARIA Top 100 Albums Chart - 2012, Australian Recording Industry Association, 7 gennaio 2013. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  117. ^ (EN) Canadian Hot 100. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  118. ^ (FR) 200 singoli più venduti in Francia nel 2012. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  119. ^ (PL) TOP digital utworów - 2012. URL consultato il 1º maggio 2013.
  120. ^ (EN) TOP 100 SINGLES OF 2012. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  121. ^ (ES) Top 50 Canciones Anual 2012 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  122. ^ Best of 2012 Hot 100 Songs, Billboard. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  123. ^ (SE) Årslista Singlar - År 2012, Hitlistan.se. Sverigetopplistan. URL consultato il 20 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2013).
  124. ^ (HU) MAHASZ Rádiós TOP 100 - radios 2012. URL consultato il 17 gennaio 2013.
  125. ^ (EN) Moves Like Jagger (The Voice Performance) feat. Christina Aguilera - Canada Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  126. ^ (EN) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera) - Australia Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  127. ^ (DA) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera) - Denmark Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  128. ^ (FR) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera) - France Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  129. ^ (EN) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera) - New Zealand Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  130. ^ (DE) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera) - Nederlands Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  131. ^ (SV) Moves Like Jagger (feat. Christina Aguilera) - Sweden Release, iTunes. URL consultato il 25 marzo 2012.
  132. ^ MAROON 5 FT. CHRISTINA AGUILERA – Moves like Jagger – Issue 842, The Music Network, 27 giugno 2011. URL consultato il 2 ottobre 2012.
Predecessore Primo posto nella Billboard Hot 100 Successore G-clef.svg
Last Friday Night (T.G.I.F.)
Katy Perry
3 settembre 2011 - 10 settembre 2011 Someone Like You
Adele
I
Someone Like You
Adele
17 settembre 2011 - 8 ottobre 2011 Someone Like You
Adele
II
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica