Mostardas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mostardas
comune
Mostardas – Stemma
Mostardas – Veduta
Localizzazione
Stato Brasile Brasile
Stato federato Bandeira do Rio Grande do Sul.svg Rio Grande do Sul
Mesoregione Porto Alegre
Microregione Osório
Amministrazione
Prefetto Domingos Antonio Tadeu da Silva Terra
Territorio
Coordinate 31°06′25″S 50°55′15″W / 31.106944°S 50.920833°W-31.106944; -50.920833 (Mostardas)Coordinate: 31°06′25″S 50°55′15″W / 31.106944°S 50.920833°W-31.106944; -50.920833 (Mostardas)
Altitudine 17 m s.l.m.
Superficie 1 983,1 km²
Abitanti 11 904 (2007)
Densità 6 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-3
Nome abitanti mostardense
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Mostardas
Mostardas – Mappa
Sito istituzionale

Mostardas è una cittadina brasiliana, situata nello Stato del Rio Grande do Sul.

La cittadina fu fondata da immigrati provenienti dalle isole Azzorre. È ubicata sull'istmo tra la costa e la retrostante Lagoa dos Patos, a 17 m s.l.m.

L'economia locale si basa sull'allevamento bovino e conseguentuemente sulla produzione di latte.

La città è nota per aver dato i natali a Menotti Garibaldi, figlio primogenito di Giuseppe Garibaldi e Anita Garibaldi. È gemellata con la città di Aprilia (LT) nota per essere la sede della tomba di Menotti Garibaldi.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Chiosco Comadre Sulina, in Piazza Prefeito Luiz Chaves Martins

Economicamente, il comune si è sviluppato attorno alla produzione di riso e cipolla, e, all'allevamento ovino e bovino da latte e carne e ovini per produzione di lana. È molto conosciuto il cobertor mostradeiro (coperta mostardeira) fabbricato con lana fitta e colorata e venduto nel chiosco Comadre Sulina (foto a fianco).

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile