Moschea del Re Abdelaziz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La moschea del Re Abdelaziz, chiamata anche Mezquita de Marbella, è un tempio islamico situato nella città di Marbella, provincia di Malaga, Spagna. Fu fatta costruire dal principe Salman per rendere onore al monarca saudita re Fahd. Come per le moschee di Fuengirola e di Malaga i finanziamenti arrivano dall' Arabia Saudita dalla corrente wahabí, predominante in Arabia e di tendenza conservatore [1].

L' edificio è un esempio di architettura andalusa contemporanea ispirata all'architettura araba, ed è opera dell' architetto di Cordova Juan Mora. Ha una capacità di oltre 800 persone ed ospita gli alloggi dell'Imam, una biblioteca e dispone di giardini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Las catacumbas andaluzas del islam, 05/03/2007

Argomenti correlati[modifica | modifica wikitesto]