Mos Def & Talib Kweli are Black Star

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mos Def & Talib Kweli are Black Star
Artista Black Star
Tipo album Studio
Pubblicazione 26 agosto 1998
Durata 48 min : 02 s
Dischi 1
Tracce 13
Genere Rap
Etichetta Rawkus Records/Universal Records
Produttore Hi-Tek, 88-Keys, Talib Kweli, J. Rawls

Mos Def & Talib Kweli are Black Star è l'album di debutto dei Black Star, ovvero l'accoppiata di rapper Talib Kweli e Mos Def. L'album, noto anche semplicemente come Black Star, è stato pubblicato il 26 agosto 1998. Il titolo del lavoro è un riferimento alla linea di navigazione fondata da Marcus Garvey. Black Star racconta dal punto di vista moderno dei due musicisti le idee e la vita a Brooklyn, New York. Il disco è capace di focalizzarsi su un singolo argomento come "Astronomy (8th Light)" che ruota tutta attorno al colore nero, fino a brani più party come "B Boys Will B Boys".

Giudizi della critica[modifica | modifica sorgente]

Black Star è stato più volte definito come un classico dell'hip hop ed un punto di riferimento per tutti gli artisti direttamente o indirettamente legati alla Native Tongues Posse. Come risultato della pubblicazione di questo disco, la Rawkus Records è diventata etichetta discografica indipendente di primo livello, capace di pubblicare dischi di underground hip hop di considerevole qualità. L'apprezzamento della critica è continuato anche per i successivi lavori solisti dei due rapper, che successivamente non hanno più pubblicato album sotto il nome Black Star.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. "Intro" (prodotta da Hi-Tek; coprodotta da Talib Kweli)
  2. "Astronomy (8th Light)" (prodotta da Mr. Walt; eseguita da Mos Def, Talib Kweli & Weldon Irvine)
  3. "Definition" (prodotta da Hi-Tek)
  4. "RE: DEFinition" (prodotta da Hi-Tek)
  5. "Children's Story" (prodotta da Shawn J Period)
  6. "Brown Skin Lady " (prodotta da J. Rawls)
  7. "B Boys Will B Boys" (prodotta da Ge-ology)
  8. "K. O. S. (Determination)" (prodotta da Hi-Tek; eseguita da Mos Def, Talib Kweli & Vinia Mojica)
  9. "Hater Players" (prodotta da Shawn J Period)
  10. "Yo Yeah" (prodotta da J. Rawls; co-prodotta da Talib Kweli)
  11. "Respiration" (prodotta da Hi-Tek; eseguita da Common, Mos Def & Talib Kweli)
  12. "Thieves in the Night" (prodotta da 88-Keys)
  13. "Twice Inna Lifetime" (prodotta da Hi-Tek; eseguita da Jane Doe, Mos Def, Punchline, Talib Kweli & Wordsworth)

Campionamenti[modifica | modifica sorgente]

  • Definition contiene il campionamento di "The P Is Free" dei Boogie Down Productions
  • Definition contiene una versione alterata del coro di "Stop The Violence" dei Boogie Down Productions
  • Children's Story campiona "Children's Story" di Slick Rick
  • L'inizio di Brown Skin Lady contiene un campione del film Chameleon Street
  • Brown Skin Lady contiene un campionamento di "We Almost Lost Detroit" di Gil-Scott Heron e Brian Jackson
  • K.O.S. (Determination) campiona "Baby, This Love I Have" di Minnie Riperton
  • Respiration campiona "The Fox" di Don Randi
  • Respiration contiene un campione dal film Style Wars

Singoli tratti dall'album[modifica | modifica sorgente]

  • 1998, 26 agosto: "Definition" (B-side: "Twice Inna Lifetime" (featuring Jane Doe, Punchline & Wordsworth)
  • 1999, 23 febbraio: "Respiration" (featuring Common) (B-side: "Respiration (Flying High Mix)")

Collaboratori[modifica | modifica sorgente]