Morten Giæver

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morten Giæver
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Ullensaker/Kisa Ullensaker/Kisa
Carriera
Squadre di club1
1999-2001 Tromso Tromsø 3 (0)
 ???? Finnsnes Finnsnes  ? (?)
2002-2005 Skarp Skarp 105 (50)
2006-2009 Tromsdalen Tromsdalen 118 (22)
2010-2012 Sarpsborg 08 Sarpsborg 08 81 (21)
2013- Ullensaker/Kisa Ullensaker/Kisa 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2013

Morten Giæver (Alta, 20 maggio 1982) è un calciatore norvegese, centrocampista dell'Ullensaker/Kisa.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Giæver nacque ad Alta, ma si trasferì a due anni a Tromsø. Come calciatore, crebbe calcisticamente al Tromsø, debuttando in prima squadra in un'amichevole contro il Gent nel 1999.[1] Nella Tippeligaen, invece, debuttò il 20 agosto 2000: sostituì infatti Olav Råstad nella sconfitta casalinga per uno a zero contro il Molde.[2] I tifosi del Tromsø lo ricordano per un avvenimento accaduto proprio in questa partita: a pochi minuti dalla fine, infatti, fu assegnato un calcio di rigore alla sua squadra, che avrebbe permesso al club di raggiungere il pareggio. Stranamente, il pubblicò incitò Giæver ad incaricarsi della battuta, sebbene fosse un ragazzo esordiente. Il centrocampista andò quindi al dischetto ma fallì la trasformazione, buttando così l'occasione per un recupero della partita in extremis. Questo episodio è considerato da alcuni come uno dei motivi per cui Giæver non ha avuto successo con il Tromsø. In seguito, il calciatore trascorse un periodo in prestito al Finnsnes.[3]

Nel 2002, fu ceduto definitivamente allo Skarp e nel 2006 passò al Tromsdalen. Con quest'ultimo club, disputò il primo match in data 17 aprile, nella sconfitta per tre a zero contro il Sogndal nell'Adeccoligaen.[4] Il 2 luglio dello stesso anno, segnò la prima rete per il Tromsdalen, contro il Bodø/Glimt: la marcatura fu però inutile ai fini del risultato finale, poiché la sua squadra fu sconfitta per quattro a due.[5]

Nel 2010, si trasferì al Sarpsborg 08. Debuttò ufficialmente l'11 aprile, quando sostituì Joakim Eyde nel tre a zero rifilato al Fredrikstad.[6] Il 2 maggio realizzò la prima rete per il nuovo club, ai danni del Bryne: il Sarpsborg 08 uscì però sconfitto dall'incontro per tre a uno.[7] Alla fine della stagione, festeggiò assieme ai suoi compagni la promozione nella Tippeligaen, grazie al secondo posto finale in campionato. Il 30 gennaio 2013, firmò un contratto biennale con l'Ullensaker/Kisa.[8]

Il suo idolo calcistico è Steven Gerrard, mentre il suo club preferito è il Liverpool.[9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (NO) Profil: Morten Giæver, til.no. URL consultato il 18-12-2010.
  2. ^ (NO) Tromsø 0 - 1 Molde, altomfotball.no. URL consultato il 18-12-2010.
  3. ^ (NO) Morten Giæver, tuil.no. URL consultato il 18-12-2010.
  4. ^ (NO) Sogndal 3 - 0 Tromsdalen, altomfotball.no. URL consultato il 18-12-2010.
  5. ^ (NO) Bodø/Glimt 4 - 2 Tromsdalen, altomfotball.no. URL consultato il 18-12-2010.
  6. ^ (NO) Sarpsborg 08 3 - 0 Fredrikstad, altomfotball.no. URL consultato il 18-12-2010.
  7. ^ (NO) Bryne 3 - 1 Sarpsborg 08, altomfotball.no. URL consultato il 18-12-2010.
  8. ^ (NO) Giæver signerte for Ull/Kisa, ullkisafotball.no. URL consultato il 31-01-2013.
  9. ^ (NO) # 8: Morten Giæver, sarpsborg08.no. URL consultato il 18-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]