Morris West

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Morris Langlo West (Melbourne, 26 aprile 1916Sydney, 9 ottobre 1999) è stato uno scrittore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente ad una famiglia cattolica di origini irlandesi, studiò presso il collegio dei Fratelli Cristiani di St. Kilda e nel 1937 si laureò a Melbourne. Trascorse dodici anni come insegnante di inglese, francese e storia europea nelle scuole dei Fratelli Cristiani, ma non pronunciò mai i voti perpetui per entrare definitivamente come religioso nella congregazione.

Durante la II guerra mondiale fu arruolato nel servizio di informazione alleato. Nel 1955 lasciò il suo Paese e trascorse molti anni in Italia, Inghilterra, Austria e Stati Uniti (rientrò in Australia solo nel 1980).

Il suo primo successo letterario fu il romanzo L'avvocato del diavolo (1959), vincitore del James Tait Black Memorial Prize, al quale fece seguito una serie di romanzi fantapolitici ricchi d'intreccio e di suspense. Tra essi vanno ricordati: La figlia del silenzio (1961), Nei panni di Pietro (1963), L'ambasciatore (1965), La torre di Babele (1968), Scandalo all'assemblea (1970), Lupo rosso (1971), La salamandra (1973), L'arlecchino (1975), I giullari di Dio (1979), L'arcicorruttore (1987), Un tocco da maestro (1989), Lazzaro (1990), Il grande mediatore (1991).

Si spense mentre stava lavorando al suo ventottesimo romanzo, ispirato alla vicenda di Giordano Bruno, che avrebbe intitolato L'ultima confessione, pubblicato postumo nel 2000.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • The Mask of Marius Melville (1945)
  • The Prince of Peace
  • Trumpets in the Dawn
  • Genesis in Juddsville
  • The Illusionists (1955)
  • The Devil’s Advocate (1961)
  • Daughter of Silence (1962)
  • The Heretic (1969)
  • The World is Made of Glass (1982)

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Children of the Sun - The Slum Dwellers of Naples (1957)
  • Il destino e nelle nostre mani (A View from the Ridge: The Testimony of a Twentieth-century Pilgrim) (1996) (autobiografia) Sperling & Kupfer, 1997
  • Images & Inscriptions (1997)

Trasposizioni cinematografiche delle sue opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 31590256 LCCN: n79058870