Morris Claiborne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morris Claiborne
Morris Claiborne 2011.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 85 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Carriera
Giovanili
Stemma LSU Tigers LSU Tigers
Squadre di club
2012- Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Statistiche aggiornate al 10 febbraio 2014

Morris Lee Claiborne (Shreveport, 7 febbraio 1990) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per i Dallas Cowboys della National Football League (NFL). Fu scelto dai Cowboys come sesto assoluto nel Draft NFL 2012 dove era considerato il miglior cornerback disponibile[1]. Al college ha giocato a football per Louisiana State (LSU) venendo premiato come All-American.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Draft NFL 2012[modifica | modifica sorgente]

Claiborne non fu classificato come una futura prima scelta del primo giro fino alla sua stagione da junior[2][3][4]. A metà stagione egli attirò l'attenzione degli scout NFL scouts e degli analisti, cancellando i dubbi sulla sua produzione da sophomore[5][6]. Verso la fine della sua stagione da junior, Claiborne fu classificato come il miglior prospetto tra i cornerback nel Draft 2012, venendo unanimemente pronosticato entro le prime 6 chiamate[7][8][9].

Dallas Cowboys[modifica | modifica sorgente]

Il 26 aprile 2012, i Dallas Cowboys scambiarono la loro 14° scelta del primo giro ed altre scelte dei giri inferiori coi Tampa Bay Buccaneers per arrivare al sesto posto e scegliere Claiborne[10][11][12]. Il 23 luglio, il giocatore firmò un contratto quadriennale del valore di 16,26 milioni di dollari, tutti garantiti, compresi 10,6 milioni di dollari di bonus alla firma[13].

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Clayborne fece il suo debutto da professionista il 5 settembre 2012, nella prima gara della nuova stagione con i Dallas Cowboys che si vendicarono dei New York Giants campioni in carica che li avevano esclusi dalla corsa ai playoff l'annata precedente, vincendo 24-17 in trasferta[14]. Nella sua prima gara, Morris mise a segno 4 tackle. Nella sconfitta della seconda settimana contro i Seattle Seahawks, Morris mise a segno due tackle e un passaggio deviato[15]. Nella settimana successiva, i Cowboys persero la seconda gara stagionale contro i Chicago Bears con Claiborne che totalizzò 4 tackle[16].

Nella vittoria della settimana 13 sui Philadelphia Eagles, Claiborne segnò il suo primo touchdown dopo aver recuperato un fumble e averlo ritornato per 50 yard fino alla end zone[17]. La sua stagione da rookie si concluse con 15 partite giocate (tutte come titolare), 55 tackle, un intercetto e un fumble forzato.

Stagione 2013[modifica | modifica sorgente]

Nella prima gara della stagione, Morris si infortunò alla spalla, finendo per perdere il posto come titolare. Il primo intercetto della stagione, Claiborne lo mise a segno nella settimana 5 su Peyton Manning, il primo stagionale subito dal quarterback dei Denver Broncos[18]. La sua stagione terminò con soli 26 tackle e un intercetto in 10 presenze, di cui 7 come titolare.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 25
Partite totali da titolare 22
Tackle totali 81
Intercetti 2
Fumble forzati 1

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]