Morphnus guianensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aquila crestata
Morphnus guianensis eating green snake -Bolivia-8.jpg
Morphnus guianensis con un Corallus caninus come preda.
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Accipitriformes
Famiglia Accipitridae
Genere Morphnus
Dumont, 1816
Specie M. guianensis
Nomenclatura binomiale
Morphnus guianensis
(Daudin, 1800)
Sinonimi

Falco guianensis
Daudin, 1800

Nomi comuni

Aquila crestata della Guiana

L'aquila crestata o Aquila crestata della Guiana (Morphnus guianensis (Daudin, 1800)) è un rapace diffuso in America Centrale e Meridionale. È l'unica specie del genere Morphnus Dumont, 1816.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le dimensioni dell'aquila crestata sono di 71–89 cm di lunghezza, un peso di 1.75–3 kg ed una apertura alare di quasi 1,5 m.

Il piumaggio della testa, del collo, del petto e del ventre è di colore bianco, mentre sul dorso è grigio-rossiccio.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa dal Guatemala al nord-est dell'Argentina.[2]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si ciba prevalentemente di uccelli e mammiferi di piccole dimensioni, prevalentemente scimmie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Morphnus guianensis in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Accipitridae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 9 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • BirdLife Species Factsheet
  • Bierregaard, R. O. 1994. Neotropical Accipitridae (Hawks and Eagles). In: del Hoyo, J.; Elliott, A.; Sargatal, J. (ed.), Handbook of the birds of the world, pp. 52–205. Lynx Edicions, Barcelona, Spagna.
  • Galetti, M.; Martuscelli, P.; Pizo, M. A.; Simão, I. 1997. Records of Harpy and Crested Eagles in the Brazilian Atlantic forest. Bulletin of the British Ornithologists' Club 117: 27-31.
  • Guyra Paraguay. 2004. Guyra Paraguay, Asunción, Paraguay.
  • Parker, T. A.; Stotz, D. F.; Fitzpatrick, J. W. 1996. Ecological and distributional databases. In: Stotz, D.F.; Fitzpatrick, J.W.; Parker, T.A.; Moskovits, D.K. (ed.), Neotropical bird ecology and conservation, pp. 113–436. University of Chicago Press, Chicago.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]