Morchella crassipes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Morchella crassipes
Smardz grubonogi.jpg
Morchella crassipes
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Sottodivisione Pezizomycotina
Classe Pezizomycetes
Sottoclasse Pezizomycetidae
Ordine Pezizales
Famiglia Morchellaceae
Genere Morchella
Specie M. crassipes
Nomenclatura binomiale
Morchella crassipes
(Vent.) Pers., 1801
Nomi comuni
  • Gerblin, Spugnola
  • (EN) Thick-footed Morel
Caratteristiche morfologiche
Morchella crassipes
Cappello no disegno.png
Cappello no
Smooth icon.png
Imenio liscio
No gills icon.svg
Lamelle no
Yellow spore print icon.png
Sporata gialla
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Mycorrhizal ecology icon.png
Micorrizico
Cookedonly.svg
Commestibile dopo cottura

Morchella crassipes (Vent.) Pers., 1801 è una specie di fungo ascomicete della famiglia Morchellaceae.[1]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Epiteto generico
da Morchel nome di origine tedesca.
Epiteto specifico
dal latino crassipes = dal piede ingrossato.

Descrizione della specie[modifica | modifica wikitesto]

Corpo fruttifero[modifica | modifica wikitesto]

A ricettacolo conico, acuto alla punta, di colore bruno-olivastro, alveolato a costolature alte e spigolose, con margine libero.

Gambo[modifica | modifica wikitesto]

Rigonfio al piede, alto, cavo, prima bianco poi lievemente ocra, aranciato.

Carne[modifica | modifica wikitesto]

Sottile, bianca di consistenza cerosa.

Odore e sapore non significativi.

Caratteri microscopici[modifica | modifica wikitesto]

Spore

Color crema in massa, ellittiche.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Fruttifica su terreno ricco di humus, gregario, in primavera.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Commestibile di buona qualità. Tossico da crudo come tutte le morchelle, dato che contiene acido elvellico, micotossina termolabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Morchella crassipes in Index Fungorum, CABI Bioscience.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia