Morarji Desai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Morarji Desai
Morarji Desai.jpg

Primo ministro dell'India
Durata mandato 4 marzo 1977 - 28 luglio 1979
Predecessore Indira Gandhi
Successore Charan Singh

Dati generali
Partito politico Congresso Nazionale Indiano (fino al 1969)
Partito Popolare (1977 - 1988)

Morarji Ranchhodji Desai, in gujarati મોરારજી રણછોડજી દેસાઈ (Bhadeli, 29 febbraio 1896Nuova Delhi, 10 aprile 1995), è stato un politico indiano.

Fu un attivista per l'indipendenza dell'India e fu primo ministro indiano dal 1977 al 1979. È stato il primo premier indiano non appartenente al Partito del Congresso. Non appena si insediò al governo lavorò per portare avanti le sue politiche e le sue iniziative di pace tra India e Pakistan. Per questo fu onorato con la medaglia dell'Ordine del Pakistan, la più alta onorificenza cavalleresca concessa dal governo del Pakistan.

Gioventù[modifica | modifica wikitesto]

Morarji Desai nacque in una famiglia "Anavil Brahmin" (ovvero appartenente alla casta dei brahamani, la prima delle quattro caste indiane, quella dei sacerdoti/intellettuali) a Bhadeli. Dopo essersi diplomato al Wilson College di Mumbai, intraprese il servizio civile in Gujarat. Più tardi, nel 1924, abbandonò il servizio per andare a militare nel movimento di disobbedienza civile contro gli inglesi.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Pakistan (Pakistan) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Pakistan (Pakistan)
— 19 maggio 1990[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ When India and Pakistan almost made peace

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 107592201 LCCN: n50001614