Mopsus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mopsus
Mopsus mormon (female).jpg
Mopsus mormon, femmina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Plexippinae
Tribù Sandalodini
Genere Mopsus
Karsch, 1878
Serie tipo
Mopsus mormon
Karsch, 1878
Specie

Mopsus Karsch, 1878 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Salticidae.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le femmine raggiungono i 12 millimetri di lunghezza, per dimensioni sono i più grandi salticidi australiani. I maschi sono vivacemente colorati e decorati da strisce in forma di baffi laterali di colore bianco, che si innalzano sopra ciuffi di peli neri[1]. Le femmine non hanno sovrapposizioni di peli e ciuffi ma hanno la pars cephalica a guisa di una maschera rossa e bianca[1].

Etologia[modifica | modifica sorgente]

Questi ragni mostrano comportamenti complessi, simili a quelli del genere Phidippus, in particolare (P. johnsoni, P. femoratus) e Portia fimbriata, tanto che potrebbe trattarsi di un caso di evoluzione convergente[1].

Tipico è il corteggiamento e l'accoppiamento: se la femmina è lontana dalla sua tela, si osserva un comportamento comune ad altre specie di ragni; se all'interno della tela il comportamento è pressoché uguale a quello di P. johnsoni. Come altri salticidi, il maschio adulto vive con una femmina subadulta in una tela adiacente finché questa non diventa adulta, poi in una tela con altri maschi maturi[1].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

L'unica specie oggi nota di questo genere è stata rinvenuta in Australia orientale (Queensland e Nuovo Galles del Sud) e Nuova Guinea[2].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Attualmente, a dicembre 2010, si compone di una specie[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Jackson 1983
  2. ^ a b The world spider catalog, Salticidae
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Karsch, 1878 - Diagnoses Attoidarum aliquot novarum Novae Hollandiae collectionis Musei Zoologici Berolinensis. Mitteilungen der Münchener Entomologischen Verein, vol.2, p. 22-32.
  • Jackson, R.R., 1983 - The Biology of "Mopsus mormon", a Jumping Spider (Araneae: Salticidae) from Queensland: Intraspecific Interactions. Aust. J. Zool. vol.31, p. 39-53.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi