Moonbeam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moonbeam
Vitalij e Pavel Chvaleev
Vitalij e Pavel Chvaleev
Nazionalità Russia Russia
Genere Trance
Techno
Progressive house
Periodo di attività 2003 – in attività
Etichetta Moonbeam Digital, Traum Schallplatten, Blackhole Recordings, Proton Music
Album pubblicati 2
Studio 2
Raccolte 1
« My heart does 130 BPM »
(Vitaly Khvaleev nel promo di "Space Odyssey: Venus".)

Moonbeam è il nome d'arte dei fratelli Pavel e Vitalij Chvaleev, DJs e produttori russi. Conosciuti anche con gli alias Glockenspiel (traducibile in "Gioco di campane"), Pak&Vak e Mondstrahl (Moonbeam in Tedesco), quest'ultimo nato da un recente progetto diretto esclusivamente alla produzione Techno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

L'idea di Moonbeam ha origine nel 2003, quando i due fratelli (già dj e produttori) decidono di unire le proprie inventive sotto un unico nome. Nello studio a Nižnij Novgorod, quarta città russa per popolazione, producono inizialmente brani Trance e "Atmospheric Techno", ma senza diffondersi oltre i Paesi dell'Est. Nel 2005 fondano l'etichetta discografica MOONBEAM DIGITAL, iniziando a collaborare con produttori noti come Joshua Collins e Jeff Bennett e a lavorare su brani di genere Progressive e House, pur mantenendo sempre elementi Techno e Trance.

Diffusione in Europa occidentale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 il duo stabilisce un contratto con l'etichetta tedesca TRAUM SCHALLPLATTEN, sotto cui pubblica vari EP, tra cui Eclipse e Spring Story, oltre a due remix, rispettivamente Seconds di Minilogue e Doch Doch di Extrawelt. Hanno poi seguito altre pubblicazioni sotto etichette come la BLACK HOLE RECORDINGS e la PROTON MUSIC che hanno contribuito alla diffusione in Germania, Polonia e Francia. Nell'estate del 2007 il DJ olandese Tiësto include nella sua compilation "In Search Of Sunrise 6" il brano See The Difference Inside. Nel 2008 riescono finalmente a raggiungere una fama di livello internazionale.

Il successo[modifica | modifica wikitesto]

Ormai affermati nella scena della musica elettronica moderna, i Moonbeam conquistano la posizione 76 nell'edizione 2009 della classifica Top 100 DJs di DJMAG. Dopo aver varcato la soglia dei paesi dell'Est suonando in Francia e Germania, nel 2010 avanzano di ben trentaquattro posizioni sulla classifica, conquistando il 42º posto. In Italia hanno suonato solo una volta, in occasione dell'Aurora Electronic Music Festival 2009 di Modena. Attualmente i fratelli Chvaleev hanno stabilito, come obiettivo per il 2011, di fare visita ai paesi mediterranei per farsi conoscere ulteriormente, vista la loro fama in Russia, Ucraina e Kazakistan.

Stile, ispirazioni ed influenze[modifica | modifica wikitesto]

I fratelli Khvaleev definiscono il loro stile "un cocktail russo ben mescolato". In effetti Pavel e Vitalij "mescolano" i loro due generi preferiti, rispettivamente Trance e Techno, in un mix di melodie e ritmi dal carattere epico e "freddo", in tono con il clima rigido della Russia, in cui inseriscono elementi tipici della Trance olandese di Armin Van Buuren e Tiësto ed altri tipici della Techno Berlinese. Affermano inoltre di farsi influenzare molto dalla cultura musicale dei Paesi che visitano. Tra le fonti di maggiore ispirazione compaiono Trentemoller, Royksopp e Tom Yorke.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Pavel e Vitalij vantano numerose collaborazioni con musicisti celebri, tra cui Tiësto e Madonna, per i quali hanno scritto le basi di alcune canzoni. Inoltre hanno uno stretto rapporto con la cantante e vocalist russa Avis Vox e con il DJ russo Blackfeel Wite.

Podcast[modifica | modifica wikitesto]

Moonbeam Music[modifica | modifica wikitesto]

Uscita: Mensile
Durata: 55 - 60 minuti
Generi: Techno, Minimal, Progressive House, Tech House

Moon Magic Podcast[modifica | modifica wikitesto]

Uscita: Mensile
Durata: 60 minuti
Generi: Progressive House, Electro House, Deep House, Trance

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

2011

  • Flower (feat. Helen Victory)
  • Star Way (feat. Avis Vox)

2010

  • Beijing
  • Insincere (feat. Dojah)
  • The Lilt (feat. Avis Vox)
  • Song For A Girl (feat. Blackfeel Wite)
  • Only This Moment
  • Distance
  • Tokyo Dragon (Original Mix)
  • Tokyo Dragon (Club Mix)
  • Isolation (feat. Tom Cloud)
  • Openhearted (feat. Tiff Lacey)
  • Tiger

2009

  • Way Of Homily (feat. Avis Vox)
  • Multifly
  • Fantasize (feat. Esmaje)
  • Ulica Celna
  • Eyes OF The Ocean
  • Sepdet
  • Pink Star
  • Speak With Angels
  • Nature
  • 30 Days Of The Drought''
  • Lacula
  • Angel
  • When Tears Are Dropping From The Sky
  • Otaria Ursina
  • Night Traffic
  • About Yout (feat. Avis Vox)
  • We Are In Words (feat. Avis Vox)
  • All For A Dance
  • Promised Land
  • First Night (feat. Blackfeel Wite)
  • Storm Of Clouds (feat. Avis Vox)

2008

  • Siberia
  • Symphony
  • Angels & Men
  • Flickering Ray
  • Seeming Reflection
  • Slow Heart
  • Spring Story
  • Silence Interlude
  • Contamination
  • 7 Seconds (feat. Avis Vox)
  • Love Never Dies(feat. Fisher)
  • Your Wind Is In My Hand (feat. Blackfeel Wite)

2007

  • Cocoon
  • I Love Mornings
  • See The Difference Inside
  • Sky
  • Samurai
  • Snowfall
  • Liveliness
  • Home (feat. Julia B)
  • Consumption (feat. Chris Lunsford)
  • Pick Me Up (feat.Oxana)

2006

  • Vodka And Sand
  • Cobalt Sun
  • Forgotten Feeling
  • When People Turn Into Beasts
  • Summertime
  • Farewell (feat. Oxana)
  • Basic Instinct (feat. Amigo)
  • Malaria (feat. Mohammed EL-Fatih)
  • Global Warming (feat. Zhenya Orlova)

2005

  • Around Me
  • Katrina
  • Forgotten Grey
  • Voice Of Ocean
  • Diffusion
  • Spirit Of The Fight
  • Raven Gipsy

Remix[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Consumption (2008)

  • 01. Theres Life In Heavens Too
  • 02. Forgotten Grey
  • 03. Eyes Of The Ocean
  • 04. Ulica Celna
  • 05. Pick Me Up
  • 06. Poem
  • 07. After Time
  • 08. Mosquito Land
  • 09. Consumption
  • 10. Symphony
  • 11. Home
  • 12. When Flowers Talk
  • 13. Memories Of A Softling

Around The World (2010)

  • 01. Life Tree (feat. J-Soul)
  • 02. Song For A Girl (feat Blackfeel Wite)
  • 03. Through A Fog
  • 04. Look Around (fea. Daniel Mimra)
  • 05. Breathless
  • 06. Evelyn (feat. Ali Bi)
  • 07. Save The World (feat. Mars Needs Lovers)
  • 08. Elephant Ride (feat. Akshai - feat Avis Vox)
  • 09. Closer To Me
  • 10. The Lilt (feat. Avis Vox)

The Secret (2011)

  • 01. Secret (feat Tomomi Ukumori)
  • 02. I Love Your Face (feat Fisher)
  • 03. Ghost
  • 04. In Your Eyes (feat Blackfeel Wite)
  • 05. Disappearance (feat Avis Vox)
  • 06. Wanderer (feat Matvey Emerson & Eitan Carmi)
  • 07. Mipmap (feat Spartaque)
  • 08. Daydream (feat Leusin)
  • 09. Hills Folded In Mist (feat Loolacoma)
  • 10. Sensitivity (feat Tomomi Ukumori)
  • 11. Excess (feat Pryce Oliver)
  • 12. Hidden Place

The Random (2013)

Disc 1 (Original Motion Picture Soundtrack)

  • 1. Only You (featuring Jacob A)
  • 2. Madness (featuring Avis Vox)
  • 3. Alive (with Matvey Emerson)
  • 4. Flight (featuring Leusin)
  • 5. Together (featuring Blackfeel Wite)
  • 6. You Win Me (featuring Aelyn)
  • 7. Echoes Dying Away
  • 8. Tell Me (featuring Jacob A)
  • 9. Dark to Light (feat Nathassia D & Pryce Oliver)
  • 10. Little Monster (with Andrea Roma)
  • 11. The Fatal Thread (with A*S*Y*S)
  • 12. Sun Went Down (featuring ARCHNGL)

Disc 2 (Club Mixes)

  • 1. Awakening
  • 2. Alive (with Matvey Emerson) (Club Mix)
  • 3. Flight (featuring Leusin) (Club Mix)
  • 4. The Raven
  • 5. Only You (featuring Jacob A) (Club Mix)
  • 6. Little Monster (with Andrea Roma) (Club Mix)
  • 7. Together (featuring Blackfeel Wite) (Club Mix)
  • 8. Heavy Rain (with J-Soul)
  • 9. The Fatal Thread (with A*S*Y*S) (Club Mix)
  • 10. You Win Me (featuring Aelyn) (Club Mix)

Video[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]