Monviso-Venezia - Il Padania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monviso-Venezia - Il Padania
Logo della competizione
Altri nomi Giro di Padania (2011)
"Il Padania"
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Elite + Under-23
Classe 2.1
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Italia Italia
Organizzatore SC Alfredo Binda
ASD Monviso-Venezia
Cadenza Annuale
Apertura settembre
Partecipanti Variabile
Formula Corsa a tappe
Storia
Fondazione 2011
Soppressione 2013
Numero edizioni 2 (al 2012)
Ultimo vincitore Italia Vincenzo Nibali
Maggiori titoli Italia Ivan Basso
Italia Vincenzo Nibali (1)
Ultima edizione 2012

La Monviso-Venezia - Il Padania, già Giro di Padania e nota semplicemente come Il Padania, è stata una corsa a tappe maschile di ciclismo su strada, svoltasi nel Nord Italia dal 2011 al 2012. Era inserita nel calendario dell'UCI Europe Tour, classe 2.1.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il primo Giro di Padania si è corso in cinque tappe dal 6 al 10 settembre 2011. Vi hanno partecipato 193 ciclisti professionisti, in rappresentanza di 20 squadre, comprese le squadre nazionali di Australia, Polonia e Slovenia. La vittoria finale è andata a Ivan Basso.

L'edizione 2012 della corsa, rinominata nell'occasione Monviso-Venezia - Il Padania, si è corsa in cinque tappe dal 3 al 7 settembre 2012. Vi hanno partecipato 188 ciclisti professionisti, in rappresentanza di 19 squadre. La vittoria finale è andata a Vincenzo Nibali.

La già programmata edizione del 2013 è stata annullata[1] a causa della scelta, da parte degli organizzatori, di spostare le proprie risorse su altre corse ciclistiche[2], portando di fatto alla soppressione del Padania.

Contestazioni e polemiche[modifica | modifica sorgente]

Edizione 2011[modifica | modifica sorgente]

Esponenti del Partito Democratico, di Rifondazione Comunista, dell'Italia dei Valori, della Federazione della Sinistra e del Movimento 5 Stelle[3] hanno contestato la manifestazione sportiva[4] (in un caso anche con spintoni nei confronti di un corridore, mentre in un altro caso è stato riferito di un pugno a un ciclista)[5]. La protesta verte sull'accusa che il giro sarebbe stata un'iniziativa politica camuffata da evento sportivo[6]. Esponenti di sinistra hanno rilevato a tal proposito che il giro è stato organizzato dall'associazione ASD Monviso-Venezia presieduta da Michelino Davico, senatore della Lega Nord[7].

La protesta di Savona prima del passaggio dei ciclisti, nel corso dell'edizione 2011 del Padania.

La corsa è stata contestata sin dalla prima tappa, all'altezza di Mondovì, dove, secondo il racconto di Ivan Basso, i ciclisti sono stati spinti e fermati per una trentina di secondi tra urla e improperi.[8] Il giorno seguente un gruppo di manifestanti ha cercato di bloccare il passaggio della carovana a Savona; i ciclisti sono stati costretti a deviare attraverso il centro storico, ma l'incontro è stato inevitabile e un ciclista è stato anche schiaffeggiato.[9][7] L'episodio è stato ripreso fotograficamente ed è stato discusso anche durante una seduta del Consiglio regionale della Liguria[10]. Durante la terza tappa una persona è stata fermata e denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale[11]. Prima della quinta e ultima tappa in Trentino, ad Anghebeni, frazione di Vallarsa nei pressi di Rovereto, sono state rinvenute sul manto stradale alcune centinaia di puntine da disegno rimosse successivamente dalle Forze dell'Ordine[12].

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato all'edizione 2013.[13]

Anno Vincitore Secondo Terzo
2011 Italia Ivan Basso Italia Giovanni Visconti Italia Francesco Masciarelli
2012 Italia Vincenzo Nibali Italia Riccardo Chiarini Italia Franco Pellizotti
2013 Annullata[1]

Altre classifiche[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato all'edizione 2013.

Anno Punti Scalatori Giovani Traguardi volanti Squadre
2011 Italia Elia Viviani Italia Simone Campagnaro Italia Francesco Masciarelli Italia Elia Viviani Italia Androni Giocattoli-C.I.P.I.
2012 Italia Vincenzo Nibali Italia Vincenzo Nibali Colombia Carlos Alberto Betancur Non assegnato Non assegnato
2013 Annullata[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Monviso-Venezia, cancellata l'edizione 2013 in Spazio Ciclismo, 3 settembre 2013. URL consultato il 13 settembre 2013.
  2. ^ C'era una volta il Giro di Padania, chi è causa del suo mal ... piange stesso in ciclismo-online.it, 13 settembre 2013.
  3. ^ Leghisti e ciclisti. Il Giro della Padania che non c'è.
  4. ^ Giro Padania, fischi e slogan anti-Lega
  5. ^ Giro di Padania: è sempre caos, Schiaffi e insulti ai corridori
  6. ^ Trentino, giro padania, scintille tra Lega Nord e PD
  7. ^ a b Raffaele Castagno, Giro di Padania a Salso Botte, insulti e coop rosse..., La repubblica, 07-09-2011.
  8. ^ Eugenio Capodacqua, Giro di Padania contestato. "Sport strumentalizzato", La repubblica, 06-09-2011.
  9. ^ Giro Padania, ancora proteste. Basso: "Presi a schiaffi", La repubblica, 07-09-2011.
  10. ^ Il Giro di Padania in Regione, Il Secolo XIX, 12-09-2011.
  11. ^ Giro di Padania, nuovi tafferugli
  12. ^ Giro Padania: puntine disegno su strada
  13. ^ (FR) Giro di Padania (Bel) - Cat. 2.1, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 3 settembre 2013.
ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo