Monumenti nazionali italiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Monumento nazionale italiano)

1leftarrow.pngVoce principale: Monumento nazionale.

I monumenti nazionali italiani sono parte dei beni tutelati dallo Stato italiano.

Dopo l’Unità d’Italia una serie di edifici e luoghi viene dichiarata “monumento nazionale” e viene stabilito l’obbligo, per il governo, della conservazione di alcuni complessi monumentali (cfr. legge 7 luglio 1866, n. 3096, art. 33). Con il termine di “monumenti” vennero indicati “edifici e luoghi che si ricollegano alla nostra storia o alla memoria di grandi uomini”, sia essa fatta con legge o, meno solennemente, con decreto reale”. In pratica i monumenti rappresentano, in generale, veri e propri mezzi storici di comunicazione, “documenti di pietra”, presenti soprattutto nelle città, nella duplice veste di “complessi architettonici dotati di imponenti apparati decorativi, o in quella di singole opere celebrativo-commemorative.

La campagna di classificazione dei monumenti, nell’Italia postunitaria, iniziò nel 1870, con la richiesta da parte della Giunta di Belle Arti di fornire l’elenco degli edifici pubblici «meritevoli di essere annoverati fra i Monumenti Nazionali» . Gli elenchi furono successivamente predisposti a cura dalle Commissioni Consultive di Belle Arti, istituite a partire dal 1864 in diverse province del Regno.

La raccolta degli elenchi portò alla pubblicazione del primo Elenco dei monumenti nazionali medievali e moderni nel 1875.

La necessità di completare e correggere «l’elenco degli edifizi monumentali» fu ancora ribadita nel 1896, quando il Ministero della Pubblica Istruzione sollecitò gli Uffici Regionali alla redazione delle schede che mantenessero la divisione in monumenti di importanza nazionale, regionale e locale .

Solo nel 1902 venne infine pubblicato a Roma l’Elenco degli edifizi Monumentali in Italia.[1]

Regione Provincia Comune Monumento Anno Norma
Abruzzo L'Aquila Sulmona Confettificio Pelino 1992 Decreto ministeriale 23 gennaio 1992, n.
Abruzzo Chieti Francavilla al Mare Convento di Santa Maria di Gesù 1939 Regio decreto-legge 8 settembre 1939, n. 1511
Abruzzo Chieti Vasto Casa natale di Gabriele Rossetti 1924 Regio decreto-legge 17 aprile 1924, n. 618
Abruzzo Pescara Pescara Casa natale di Gabriele D'Annunzio 1927 Regio decreto-legge 14 aprile 1927, n. 782
Abruzzo Teramo Atri Duomo 1899 Regio decreto-legge 19 febbraio 1899, n. 534
Basilicata Matera Matera Convento di Sant'Agostino 1988 Decreto ministeriale 24 settembre 1988, n.
Basilicata Potenza Acerenza Cattedrale 1988 Regio decreto-legge 20 novembre 1897, n. 534
Basilicata Potenza Venosa Abbazia della Santissima Trinità 1988 Regio decreto-legge 20 novembre 1897, n. 536
Calabria Cosenza Belmonte Calabro Casa natale di Michele Bianchi 1930 Regio decreto-legge 24 novembre 1930, n. 1578
Calabria Crotone Crotone Tempio di Hera Lacinia 1906 Regio decreto-legge 22 luglio 1906, n. 478
Campania Avellino Montefusco Carcere borbonico 1927 Regio decreto-legge 29 dicembre 1927, n. 2806
Campania Caserta Calvi Risorta Cattedrale 1940 Regio decreto-legge 21 novembre 1940, n. 1746
Campania Caserta Caserta Borgo medievale di Casertavecchia 1960 Decreto del presidente della Repubblica 15 ottobre 1960, n. 1639
Campania Caserta San Pietro Infine Parco della Memoria Storica 2008 Decreto del presidente della Repubblica 18 marzo 2008, n.
Campania Napoli Napoli Casa di Francesco De Sanctis 1927 Regio decreto-legge 26 agosto 1927, n. 1872
Campania Napoli Napoli Certosa di San Martino 1866 Legge 7 luglio 1866, n. 3096
Campania Napoli Napoli Convento di Monteoliveto 1924 Regio decreto-legge 28 agosto 1924, n. 1345
Campania Napoli Napoli Monastero di Santa Chiara 1925 Legge 10 luglio 1925, n. 1350
Campania Napoli Napoli Palazzo Filomarino 1947 Decreto del Capo provvisorio dello Stato 12 aprile 1947, n. 347
Campania Napoli Napoli Parco Vergiliano a Piedigrotta 1897 Legge 4 luglio 1897, n. 240
Campania Napoli Napoli Casa di Francesco Crispi 1942 Regio decreto-legge 16 marzo 1942, n. 351
Campania Napoli Pomigliano d'Arco Sepolcreto Imbriani-Poerio 1930 Regio decreto-legge 23 gennaio 1930, n. 65
Campania Salerno Nocera Superiore Chiesa di Santa Maria Mater Domini 1931 Regio decreto-legge 17 luglio 1931, n. 1062
Campania Salerno Sant'Egidio del Monte Albino Abbazia di Santa Maria Maddalena in Armillis 1927
Campania Salerno Padula Arco dell'Annunziata 1911 Legge 22 giugno 1911, n. 635
Campania Salerno Sanza Cippo 1911 Legge 22 giugno 1911, n. 635
Campania Salerno Sapri Banchina delle Camarelle 1911 Legge 22 giugno 1911, n. 635
Emilia-Romagna Bologna Castel del Rio Ponte degli Alidosi 1897 Regio decreto-legge 20 novembre 1897, n. 535
Emilia-Romagna Bologna Sasso Marconi Villa di Guglielmo Marconi 1939 Regio decreto-legge 16 marzo 1939, n. 621
Emilia-Romagna Forlì-Cesena San Mauro Pascoli Casa natale di Giovanni Pascoli 1924 Regio decreto-legge 6 novembre 1924, n. 1885
Emilia-Romagna Modena Modena Chiesa di Santa Maria della Pomposa 1925 Regio decreto-legge 24 maggio 1925, n. 911
Emilia-Romagna Modena Vignola Casa natale di Ludovico Antonio Muratori 1940 Regio decreto-legge 14 marzo 1940, n. 388
Emilia-Romagna Parma Busseto Casa natale di Giuseppe Verdi 1940 Legge 2 febbraio 1901, n. 26
Emilia-Romagna Ravenna Casola Valsenio Casa di Alfredo Oriani 1924 Legge 6 novembre 1924, n. 1884
Emilia-Romagna Reggio Emilia Scandiano Casa natale di Lazzaro Spallanzani 1937 Regio decreto-legge 16 novembre 1939, n. 1937
Friuli-Venezia Giulia Gorizia Gorizia Monte Sabotino 1922 Regio decreto-legge 29 ottobre 1922, n. 1386
Friuli-Venezia Giulia Trieste Monrupino Foiba 1922 Decreto del presidente della Repubblica 24 luglio 1993, n.
Friuli-Venezia Giulia Trieste Trieste Foiba di Basovizza 1992 Decreto del presidente della Repubblica 11 settembre 1992
Friuli-Venezia Giulia Trieste Trieste Risiera di San Sabba 1965 Decreto del presidente della Repubblica 15 aprile 1965, n. 510
Friuli-Venezia Giulia Udine Osoppo Forte 1923 Regio decreto-legge 19 aprile 1923, n. 988
Friuli-Venezia Giulia Udine Palmanova Fortezza 1960 Decreto del presidente della Repubblica 21 luglio 1960, n. 972
Friuli-Venezia Giulia Udine Udine Casa di Giovanni da Udine 1962 Decreto del presidente della Repubblica 5 novembre 1962, n. 1793
Lazio Latina Priverno Cattedrale 1940 Regio decreto-legge 21 novembre 1940, n. 1746
Lazio Latina Sezze Cattedrale 1940 Regio decreto-legge 21 novembre 1940, n. 1746
Lazio Latina Terracina Cattedrale 1940 Regio decreto-legge 21 novembre 1940, n. 1746
Lazio Latina Ventotene Isola di Santo Stefano 2008 Decreto del presidente della Repubblica 18 marzo 2008, n. 1746
Lazio Rieti Fara Sabina Abbazia di Farfa 1928 Regio decreto-legge 11 ottobre 1928, n. 2290
Lazio Roma Mentana Ossario 1899 Regio decreto-legge 12 novembre 1899, n. 425
Lazio Roma Palestrina Casa natale di Pierluigi da Palestrina 1942 Regio decreto-legge 5 settembre 1942, n. 1153
Lazio Roma Palombara Sabina Abbazia di San Giovanni in Argentella 1900 Regio decreto-legge 10 giugno 1900, n. 293
Lazio Roma Roma Monumento Nazionale a Vittorio Emanuele II 1878 Legge 16 maggio 1878, n. 4374
Lazio Viterbo Viterbo Monastero di Santa Rosa 1926 Regio decreto-legge 23 settembre 1926, n. 1739

Liguria[modifica | modifica wikitesto]

Provincia della Spezia[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Genova[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Savona[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Bergamo[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Como[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Lecco[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Milano[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Monza e Brianza[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Pavia[modifica | modifica wikitesto]

Marche[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Ancona[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Ascoli Piceno[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Pesaro e Urbino[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Alessandria[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Asti[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Torino[modifica | modifica wikitesto]

Puglia[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Barletta-Andria-Trani[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Foggia[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Lecce[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Nuoro[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Olbia-Tempio[modifica | modifica wikitesto]

Sicilia[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Agrigento[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Catania[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Enna[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Messina[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Palermo[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Siracusa[modifica | modifica wikitesto]

  • Ferla
    • Chiesa di Santa Maria del Gesù (r.d. n. 1439 del 22/08/1863)

Toscana[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Firenze[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Lucca[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Pisa[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Siena[modifica | modifica wikitesto]

Trentino-Alto Adige[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Trento[modifica | modifica wikitesto]

Umbria[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Perugia[modifica | modifica wikitesto]

Veneto[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Belluno[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Padova[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Treviso[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Verona[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Vicenza[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ministero della Pubblica Istruzione, Elenco degli edifizi Monumentali in Italia, Roma 1902
  2. ^ Regio decreto-legge 12 gennaio 1941, n. 21, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della Villa Spinola di Quarto"
  3. ^ Decreto del presidente della Repubblica 24 dicembre 1954, n. 1488, in materia di "Dichiarazione a monumento nazionale della Abbazia di Pontida"
  4. ^ Regio decreto-legge 28 maggio 1925, n. 1050, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale del 'Vittoriale' a Gardone Riviera"
  5. ^ Regio decreto-legge 17 agosto 1942, n. 1089, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa avita di Alessandro Volta, in Como"
  6. ^ a b c Regio decreto-legge 29 febbraio 1940, n. 1354, in materia di "Dichiarazione di monumenti nazionali della casa nativa di Alessandro Manzoni in Milano, della Villa del Caleotto a Lecco e dell'ex Convento dei Cappuccini in Pescarenico"
  7. ^ a b Regio decreto-legge 16 novembre 1939, n. 1876, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa di Via Paolo da Cannobio n. 25 e del salone dello stabile di Piazza San Sepolcro n. 9"
  8. ^ Regio decreto-legge 27 febbraio 1890, n. 6675, in materia di "Che dichiara il Duomo di Monza monumento nazionale"
  9. ^ Decreto del presidente della Repubblica 19 giugno 1951, n. 1092, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa ove visse e morì Gaspare Spontini, in Maiolati Spontini (Ancona)"
  10. ^ Regio decreto-legge 20 luglio 1890, n. 7033, in materia di "Che dichiara monumento nazionale la Cattedrale e il suo Battistero di Ascoli Piceno"
  11. ^ Regio decreto-legge 6 novembre 1924, n. 1868, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa di Torino ove nacque Camillo Bendo Conte di Cavour"
  12. ^ Regio decreto-legge 6 maggio 1866, n. 2430, in materia di "Che ordina la conservazione, come monumento di storia nazionale, della grande aula nel Palazzo Madama in Torino"
  13. ^ Regio decreto-legge 21 ottobre 1937, n. 1999, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa in Nuoro ove nacque Grazia Deledda"
  14. ^ Decreto del presidente della Repubblica 8 dicembre 1949, n. 1170, in materia di "Inclusione fra i monumenti nazionali della casa natale di Luigi Pirandello, sita in Agrigento"
  15. ^ Regio decreto-legge 11 gennaio 1940, n. 42, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa in Catania ove nacque Giovanni Verga"
  16. ^ Regio decreto-legge 20 ottobre 1942, n. 1283, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della Chiesa Cattedrale di Enna"
  17. ^ Regio decreto-legge 20 ottobre 1942, n. 1282, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della Chiesa Cattedrale di Monreale"
  18. ^ Regio decreto-legge 28 dicembre 1905, n. 639, in materia di "Che dichiara il tempio dell'antica Himera in Termini Imerese monumento nazionale"
  19. ^ Decreto del presidente della Repubblica 20 aprile 1951, n. 567, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della Badia di Vallombrosa in Reggello (Firenze)"
  20. ^ Regio decreto-legge 28 dicembre 1900, n. 643, in materia di "Che dichiara monumento nazionale la tomba a cupola nella Villa 'La Mula' a Quinto Fiorentino"
  21. ^ Regio decreto-legge 20 ottobre 1942, n. 1327, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa di Angelo Guelfi a Cala Martina nel comune di Gavorrano"
  22. ^ Decreto del presidente della Repubblica 11 maggio 1951, n. 569, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della Villa di Giacomo Puccini, in Torre del Lago, frazione del comune di Viareggio"
  23. ^ Regio decreto-legge 4 giugno 1934, n. 1020, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa ove nacque e visse Antonio Pacinotti"
  24. ^ Decreto del presidente della Repubblica 16 giugno 1955, n. 758, in materia di "Dichiarazione a monumento nazionale della Chiesa di San Domenico in Siena"
  25. ^ Regio decreto-legge 18 maggio 1890, n. 6891, in materia di "Che dichiara monumento nazionale la Badia di San Pietro in Perugia"
  26. ^ Regio decreto-legge 4 luglio 1941, n. 847, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della Chiesa Cattedrale di Feltre"
  27. ^ Decreto del presidente della Repubblica 2 ottobre 2003, n. , in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale per il cimitero delle vittime del Vajont, in Longarone"
  28. ^ 29 novembre 1946, n. 534, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della basilica di Santa Giustina in Padova"
  29. ^ Decreto del presidente della Repubblica 14 marzo 1952, n. 353, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa natale del Beato Pio X in Riese (Treviso)"
  30. ^ senato.it - Legislatura 17ª - Disegno di legge n. 1276

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]