Monumento classificato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Buckingham Palace, è classificato Grade I.

Un Listed building, ovvero un Monumento classificato, nel Regno Unito è una costruzione riconosciuta e protetta per il suo aspetto storico, architetturale o culturale eccezionale. Un Listed Building (qui di seguito nominato « Monumento classificato ») non può essere demolito, né può essere ingrandito o alterato senza un permesso speciale degli enti locali competenti in materia di urbanistica (che dipendono da Enti Nazionali, a cui si riferiscono per decidere le loro decisioni). I proprietari di costruzioni classificate, in alcune circostanze, sono destinati a mantenere o riparare l'edificio, e rischiano una condanna penale se non lo fanno o se procedeno a rinnovamenti e lavori diversi senza autorizzazione espressa. A causa di queste costrizioni per un luogo protetto, c'è una la legge che autorizza i proprietari ad opporsi al fatto che il loro bene venga classificato.

Benché la maggior parte dei monumenti che appaiono nell'elenco dei monumenti classificati siano ponti, edifici, sculture e pietre miliari, strutture molto vecchie (Stonehenge ad esempio) non possono appartenervi, ma sono protette da altre leggi (Ancient Monuments and Archaeological Areas Act 1979 e National Heritage Act 1983)[1] e classificate come Scheduled Ancient Monuments[2]. Nello stesso modo, anche i paesaggi, i parchi, le foreste sono protetti, ma da altra normativa.

Una differenza nella classificazione secondo i paesi del Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Inghilterra e Galles[modifica | modifica wikitesto]

Il Palazzo di Westminster, a Londra, è classificato Grade I.

In Inghilterra e in Galles, la norma che disciplina la protezione dei monumenti è la Progettazione (Listed Buildings and Conservation Areas) Legge del 1990. L'English Heritage, è incaricato di dirigere questa classificazione, e dipende dal Department for Culture, Media & Sport (ministero della cultura, dei mass media e dello sport) per l'Inghilterra e Cadw per il Galles. I monumenti classificati riguardanti lo stato di rovina, sono classificati sul registro delle costruzioni a rischio dall'English Heritage.

La classificazione è realizzata come segue, da ordine decrescente di "importanza" e di difficoltà ad ottenere un'autorizzazione di lavori:

  • Grade I: Costruzioni di un interesse eccezionale.
  • Grade II*: Costruzioni particolarmente importanti o di un interesse speciale.
  • Grade II: Costruzioni d'interesse speciale.

Nel maggio 2003, c'erano approssimativamente 442.000 costruzioni classificate, di cui 418.000 (94,5%) Grade II, 18 000 (4,1%) Grade II* e 6 000 (1,4%) Grade I. Attualmente, il numero globale di costruzioni classificate sarebbe di 500 000.

La politica generale del governo, in materia di protezione di costruzioni importanti, è di classificare tutti i monumenti precedenti al 1700 e la maggior parte dei monumenti del periodo 1700-1840. La selezione è molto più rigorosa per l'era vittoriana nel XX secolo. Monumenti con meno di 30 anni sono di rado classificati e invece quelli con meno di dieci anni non lo sono mai.

Benché una classificazione possa essere ottenuta nei confronti particolari di una parte soltanto di una costruzione, una volta attribuita la classificazione, verrà a proteggere l'integrità di tutto l'edificio.

Il declassamento è teoricamente possibile, benché di solito è raro. Tuttavia, esistono casi, come quello della North Corporation Primary School a Liverpool, che fu declassata il 30 novembre 2001.

Esempi di Listed building di Grade I[modifica | modifica wikitesto]

Il Castello di Windsor, una fortezza di mille anni trasformata in palazzo reale. La forma di castello medievale fu creata, comunque, solo nel 1820.
  • Albert Dock, Liverpool
  • La Cattedrale Anglicana, Liverpool
  • Ashridge Business School, Hertfordshire
  • Aston Hall, Birmingham
  • Il Castello di Ashby, Leicestershire
  • Ponte Royal Albert, Saltash
  • Birmingham Town Hall
  • Torre Blackpool
  • Bramall Hall
  • British Museum Reading Room
  • Buckingham Palace
  • Il Castello di Cardiff
  • Church of Christ the King, Bloomsbury
  • Clevedon Pier
  • Clifton Suspension Bridge
  • La stazione della ferrovia di Curzon Street, Birmingham
  • La Cutty Sark
  • La Torre Dock
  • L'Abbazia di Downside
  • La Cattedrale di Durham
  • Il Foreign and Commonwealth Office, Londra
  • L'Abbazia di Fountains, Yorkshire Settentrionale
  • Christ Church, Spitalfields
  • The Gatehouse and Wardrobe of Richmond Palace, Richmond, Surrey
  • Il Cinema Granada, Tooting
  • Grimshaw Hall, Knowle, Solihull
  • Il Palazzo Hampton Court, Surrey
  • Holland House, Holland Park, Kensington
  • Icomb Place, Gloucestershire
  • Isokon (Lawn Road Flats), Hampstead, London

Esempi di Listed building di Grade II*[modifica | modifica wikitesto]

Centre Point, edificio classificato di Grade II
  • La Stazione della ferrovia Stoke-on-Trent, Stafford
  • Broadcasting House, Londra
  • Il Teatro Criterion, Londra
  • Johnny Haynes a Craven Cottage, Londra
  • Keeling House, Whitechapel, Londra
  • The Cloisters, Letchworth Garden City
  • Middlesbrough Transporter Bridge, Middlesbrough
  • The Old Crown, Birmingham
  • Park Hill, Sheffield
  • Senate House (Università di Londra)
  • Solar School, Wallasey
  • Stockport Town Hall, Stockport
  • Il Teatro Sunderland Empire, Sunderland
  • Il Teatro Royal, Bath
  • La Torre Trellick, Londra
  • Victoria Baths, Manchester
  • 84 Plymouth Grove, Manchester - La casa di Elizabeth Gaskell
  • La Libreria William Brown, Liverpool
  • Watts Warehouse, Manchester
  • La Casa dell'Elefante allo Zoo di Londra
  • North Gate House in Dorchester-on-Thames, Oxfordshire
  • Ye Olde White Harte public house in Kingston upon Hull

Esempi di Listed building di Grade II[modifica | modifica wikitesto]

Irlanda del Nord[modifica | modifica wikitesto]

In Irlanda del Nord, i monumenti classificati sono diretti dall'Environment and Heritage Service, secondo i poteri che gli sono stati attribuiti dall'articolo 42 della legge sull'urbanismo del 1991 (Ordine di Pianificazione del 1991).

La classificazione è realizzata come segue:

  • Grade A: Costruzioni d'importanza nazionale ed esempi superiori di un tipo specifico.
  • Grade B+ : Costruzioni d'importanza regionale o costruzioni importanti che avrebbe potuto fare parte del Grade A, se non fossero stati restaurati o di qualità inferiore.
  • Grade B1: Costruzioni d'importanza locale e buoni esempi di un certo tipo.
  • Grade B2: Costruzioni d'importanza locale e buoni esempi di un certo tipo, ma di qualità inferiore che quelli di Grade B1.

Listed building Grade A[modifica | modifica wikitesto]

  • L'Abbazia di Bangor
  • Grand Opera House, Belfast
  • St Columb's Cathedral, Derry

Listed building Grade B+[modifica | modifica wikitesto]

  • Dundarave House, Bushmills
  • Necarne, Irvinestown

Listed building Grade B1[modifica | modifica wikitesto]

Scozia[modifica | modifica wikitesto]

In Scozia, una legislazione simile viene applicata: la Town and Country Planning (Listed Buildings and Conservation Areas) (Scozia) Legge del 1997.

In coordinamento con altre autorità qualificate in materia d'urbanismo, il Governo ed il Parlamento scozzese, sono responsabili per quanto riguarda la preservazione e la protezione delle costruzioni del paese. L'Historic Scotland, l'agenzia scozzese dei monumenti storici, ha lo scopo di salvaguardare l'eredità della nazione scozzese e favorire la sua comprensione e la sua salvaguardia.

Lo schema di classificazione delle costruzioni è in gran parte simile ai suoi equivalenti degli altri paesi del Regno Unito:

  • A: Costruzioni d'importanza nazionale o internazionale ed esempi importanti di un tipo specifico.
  • B: Costruzioni d'importanza regionale ed esempi considerevoli di un tipo specifico.
  • C: Costruzioni d'importanza locale ed esempi inferiori di un tipo specifico.

Listed building A[modifica | modifica wikitesto]

Listed building B[modifica | modifica wikitesto]

Listed building C[modifica | modifica wikitesto]

  • La Statua di John Knox, New College, Edimburgo
  • Dundee City Police, West Bell Street, Dundee

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Monumenti antichi e archeologici, Legge del 1979 e Eredità Nazionale, Legge del 1983
  2. ^ Monumenti Antichi Previsti
  3. ^ (EN) Anita Singh, Abbey Road studios become listed building in Telegraph.co.uk, 24-02-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) www.imagesofengland.org.uk Questo progetto ha lo scopo di ottenere fotografie di ciascuno delle Listed building del Regno Unito, per distribuirle liberamente su Internet.