Montserrat Figueras

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montserrat Figueras
Fotografia di Montserrat Figueras
Nazionalità Spagna Spagna
Genere musica antica
Periodo di attività 1975-2011
Etichetta Alia Vox

Montserrat Figueras (Barcellona, 15 marzo 1942Barcellona, 23 novembre 2011) è stata un soprano spagnola, specializzata in musica antica anche attraverso il lungo sodalizio personale e musicale con il marito Jordi Savall.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è dedicata allo studio delle tecniche e del repertorio vocale di musica antica fin dal 1966, coniugando la ricerca filologica con la passione interpretativa.

Nel 1974 con Jordi Savall, suo marito dal 1968, Lorenzo Alpert e Hopkinson Smith ha dato vita all'ensemble Hespèrion XX, poi Hespèrion XXI dall'anno 2000, che si prefigge come finalità la riscoperta, la valorizzazione e la diffusione del patrimonio musicale dell'Europa del Mediterraneo dall'antichità al XVIII secolo.

Figueras e Savall hanno anche fondato La Capella Reial de Catalunya (1987) e Le Concert des Nations (1989). Figueras ha cantato anche come solista, incidendo in questa veste molti dischi.

Nel 2003 ha pubblicato Ninna nanna, una raccolta di canti composti in epoche diverse, dal Cinquecento al 2002.[1]

Nel 2006 ha pubblicato Lux Feminae 900 -1600 che raccoglie canzoni scritte da donne nella Penisola iberica fra il Medioevo e il Rinascimento.[2]

Dall'unione con Jordi Savall sono nati due figli: Arianna Savall (1972), ormai notissima arpista e cantante, e Ferran (1979), tiorbista, liutista e cantante, che hanno partecipato a concerti e incisioni dei genitori (Du temps et de l'instant, 2005).

È morta di cancro, dopo un anno di malattia, nel 2011 all'età di 69 anni[3].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1983 - Girolamo Frescobaldi, Arie e canzone (Philips)
  • 1984 - Giulio Caccini, Le nuove musiche, con la Schola Cantorum Basiliensis (Deutsche Harmonia Mundi)
  • 1985 - Tobias Hume, Poeticall musicke, con Hespèrion XX (Deutsche Harmonia Mundi)
  • 1988 - El Canto de la Sibilla, 1. Catalunya, con La Capella Reial de Catalunya (Astrée)
  • 1988 - Claudio Monteverdi, Vespro della Beata Vergine, con La Capella Reial de Catalunya (Astrée)
  • 1990 - Luis de Milán, El maestro II. Sonetos, villancicos y romances, con Hopkinson Smith (Astrée)
  • 1990 - Bartomeu Càrceres, Villancicos & Ensaladas, con La Capella Reial de Catalunya (Astrée)
  • 1990 - Cançons de la Catalunya millenària - Planys & Llegendes, con La Capella Reial de Catalunya (Astrée)
  • 1991 - Lope de Vega, Intermedios del Barroco Hispánico, con Hespèrion XX (Astrée)
  • 1993 - Tarquinio Merula, Su la cetra amorosa, arie e capricci a voce sola, con Jordi Savall e altri (Astrèe)
  • 1996 - El Canto de la Sibila, 2. Galicia-Castilla, con La Capella Reial de Catalunya (Naïve Records)
  • 1997 - Jose Marín, Tonos Humanos, con Rolf Lislevand e altri (Alia Vox)
  • 1999 - Battaglie & Lamenti, con Hespèrion XX (Alia Vox)
  • 2000 - Diaspora Sefardì con Hespèrion XX (Alia Vox)
  • 2003 - Ninna Nanna (Alia Vox)
  • 2004 - El cant de la Sibilla, 3. Mallorca - València, con La Capella Reial de Catalunya (Alia Vox)
  • 2005 - Don Quijote de la Mancha. Romances y Mùsicas, con La Capella Reial de Catalunya (Alia Vox)
  • 2006 - Lux Feminae (900-1600) (Alia Vox)
  • 2009 - Le Royaume Oublié (Alia Vox)
  • 2009 - La barca d'amore (Alia Vox)
  • 2011 - Canti della Catalogna Millenaria (Alia Vox)
  • 2011 - El cant de la Sibilla, 4. Catalunya (Alia Vox)
  • 2012 - Montserrat Figueras. The voice of emotion, tributo (Alia Vox)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Andrew McGregor, Review of Montserrat Figueras - Ninna Nanna, BBC Music, 1º aprile 2003. URL consultato il 21 giugno 2010.
  2. ^ (EN) Andrew Clements, Lux Feminae 900 -1600, Figueras/ Hesperion XXI, The Guardian, 30 giugno 2006. URL consultato il 21 giugno 2010.
  3. ^ Notizia della morte da ara.cat (ca)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 100240778 LCCN: n83177215