Montreal Expos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Montreal Expos (in francese, Les Expos de Montréal) sono stati una squadra professionistica di baseball di Montréal, in Canada. Fondati nel 1969, sono stati la prima squadra canadese della Major League Baseball. Dalla stagione 2005 la squadra si è trasferita a Washington, diventando i Washington Nationals.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il nome della squadra derivava dall'Esposizione universale tenutasi a Montréal nel 1967, che attirò numerosi investimenti nella città del Québec e, assieme alla successiva assegnazione dei Giochi Olimpici estivi alla città, pose le basi all'idea di un'espansione della MLB al di fuori degli Stati Uniti d'America[1].

L'entusiasmo per la nuova squadra fu notevole, tanto che, per raggiungere più facilmente il pubblico della numerosa comunità francofona di Montréal, i telecronisti locali coniarono un nuovo lessico adatto a descrivere il baseball in francese[2]

Nonostante l'iniziale successo commerciale, gli Expos, che dal 1976 giocarono allo Stadio Olimpico di Montréal, furono una delle squadre meno vincenti della MLB. Il loro periodo migliore fu quello dei primi anni ottanta, in cui poterono contare su alcuni giocatori di buon livello, tra cui Gary Carter, Tim Raines, Andre Dawson, Tim Wallach, Steve Rogers e Bill Gullickson. Nel 1981 disputarono la loro prima e unica post-season, perdendo la finale della National League per 3–2 contro i Los Angeles Dodgers.

Dopo alcune stagioni deludenti e numerosi cambi di proprietà, la MLB decise di acquistare la squadra nel 2002, e, seguendo una politica di ricerca di nuovi mercati, gli Expos disputarono 22 gare della stagione 2003 a San Juan, Porto Rico. La media di spettatori allo Stadio Hiram Bithorn di San Juan, nonostante l'impianto di minori dimensioni, fu di 14,222, contro i 12,081 a Montréal[3].

Nonostante le aspettative dei nuovi tifosi per la permanenza della squadra a Porto Rico, e dopo una battaglia legale della vecchia proprietà che intendeva mantenere la squadra a Montréal, la MLB, dopo aver vagliato alcune possibili sedi alternative, annunciò il 29 settembre 2004 il trasferimento definitivo della squadra a Washington D.C..

Una partita degli Expos allo Stadio Olimpico di Montréal


Numeri ritirati[modifica | modifica sorgente]

Membri della Hall of Fame[modifica | modifica sorgente]

  •  8 Gary Carter, C, 1974-84, 1992. Gary Carter è l'unico membro della Baseball Hall of Fame che è ritratto con l'uniforme degli Expos
  • 24 Tony Perez, 1B, 1977-79
  • 20 Frank Robinson, Manager, 2002-04
  •      Dick Williams, Manager, 1977-81

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Washington Nationals, Baseball Almanac Online.
  2. ^ Christopher J. Chipello, Expos' move marks end of baseball era in French in Wall Street Journal, Post-Gazette NOW Sports, 3 giugno 2005. URL consultato l'8 febbraio 2008.
  3. ^ Montrèal Expos, Expos Media Guide 2004, 2004.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]