Monti Vihorlat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monti Vihorlat
Monti Vihorlat
Localizzazione dei Monti Vihorlat all'interno della cartina della Slovacchia.
Continente Europa
Stati Slovacchia Slovacchia
Catena principale Carpazi
Cima più elevata Vihorlat (1.076 m s.l.m)
Vihorlat in autunno

I Monti Vihorlat (in slovacco: Vihorlatské vrchy; in ucraino: Вигорлат, Vyhorliat) o colloquialmente solo Vihorlat, sono una catena montuosa vulcanica della Slovacchia orientale e dell'Ucraina occidentale. Parte della catena fa parte del Patrimonio dell'umanità UNESCO.

Monti Vihorlat in Slovacchia[modifica | modifica sorgente]

La parte slovacca è lunga 55 km, per una larghezza massima di 11 km e altezze comprese tra 400 m e 1.076 m. È l'unica catena montuosa slovacca che fa parte dei Carpazi Interni Orientali; la parte centrale delle montagne è protetta dall'Area Protetta del Panorama di Vihorlat.

Vihorlat confina con le Terre basse slovacche orientali (Východoslovenská nížina) a sud e ad ovest. Il Piemonte dei Beschidi (Beskydské predhorie) separa Vihorlat dai Monti Bukovec e dalle alture di Laborecká vrchovina a nord. Il picco con maggiore altezza è Vihorlat, con 1.076 metri s.l.m. Il maggiore lago della catena montuosa è il Morscké oko, situato a 618 metri s.l.m.

Patrimonio dell'umanità[modifica | modifica sorgente]

Kyjovský prales, una foresta primordiale di faggi che si trova sui monti Vihorlat, è stata proclamata dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità il 28 giugno 2007; il motivo è che comprende scenari e processi che non sono stati disturbati dalle attività umane.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ unesco.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]