Monti Monashee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monti Monashee
Monti Monashee
Continente America settentrionale
Stati Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Catena principale Monti Columbia
Cima più elevata Monashee[1] (3.274 m s.l.m)
Lunghezza 530 km
Larghezza 150 km

I Monti Monashee sono una catena montuosa dell'America settentrionale che si estendono dalla regione sud-orientale della Columbia Britannica in Canada, fino allo stato di Washington nel nord-ovest degli Stati Uniti.

Da nord a sud percorrono una lunghezza di 530 km e da est a ovest per 150 km. Sono una sotto catena dei Monti Columbia. Sono limitati ad oriente del fiume Columbia e dai Laghi Arrow, oltre i quali si trovano i monti Selkirk. Ad ovest della catena montuosa si trova l'alto corso del fiume North Thompson e il vasto Interior Plateau.

L'estremità settentrionale della catena è delimitata dall'estremità meridionale della Robson Valley, appena a sud della città di Valemount. L'estremità meridionale della catena è situata nello stato di Washington, in prossimità della confluenza del fiume Kettle e fiume Columbia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Monti Monashee, The Canadian Encyclopedia. URL consultato l'08-12-2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]