Monti Hėntij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Monti Hėntij
Continente Asia
Stati Mongolia Mongolia
Cima più elevata Asralt Hajrhan uul (2.800 m s.l.m)

I monti Hėntij (mongolo Хэнтий нуруу, Hėntij nuruu), Khentii secondo la traslitterazione anglosassone, sono una catena montuosa nella Mongolia nord-orientale, situata nelle province di Tôv, Hėntij e Dornod. La catena si sovrappone dell'area protetta dei monti Han Hėntij[1].

La cima più elevata è l'Asralt Hajrhan uul (Асралт Хайрхан Уул, 2.800 m)[2][3]. Fa parte dei Hėntij anche la montagna sacra Burhan Haldun (Бурхан Халдун, 48°47′N 109°10′E / 48.783333°N 109.166667°E48.783333; 109.166667), legata alle origini di Gengis Khan.

Da questi monti prendono origine diversi fiumi: Onon, Hėrlėn, Tuul e Ingoda.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Khentii aimag
  2. ^ Mongolia geography
  3. ^ mongolia-mountains