Monte Venda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Venda
Monte Venda.JPG
Il Monte Venda, con in cima il ripetitore RAI
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Provincia Padova Padova
Altezza 601.33 m s.l.m.
Catena Colli Euganei
Coordinate 45°18′48.34″N 11°41′21.48″E / 45.313428°N 11.689299°E45.313428; 11.689299Coordinate: 45°18′48.34″N 11°41′21.48″E / 45.313428°N 11.689299°E45.313428; 11.689299
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Venda

Il Monte Venda, situato nei comuni di Galzignano e di Vo' è, con i suoi 603 metri, la maggiore elevazione dei Colli Euganei. Esso per poco non può essere considerato una montagna, secondo i parametri internazionali, in quanto non raggiunge i 2000 piedi (610 metri). Adiacente ad esso è il Monte Rua, sulla cui cima si erge il famoso Eremo.

In cima al Venda, tra installazioni militari ormai in disuso e ripetitori radiotelevisivi, sorgono le rovine dell'antico Monastero degli Olivetani, nato intorno al 1100 su iniziativa di un eremita, e un secolo dopo passato ai monaci Benedettini. I ruderi, recentemente restaurati e messi in sicurezza, permettono di godere la pace di un posto panoramico e tranquillo, con splendide visioni su tutti i Colli, sulla Pianura Padana e sul Monte Rua.

Durante le escursioni è consigliabile comunque portare con sé una mappa della zona, che può aiutare molto in fase di orientamento e nella scelta di percorsi alternativi. Ottime le mappe fornite tramite la Regione Veneto dal Parco regionale dei Colli Euganei.

Il Monte Venda ospita uno dei più importanti e strategici centri di trasmissione radiotelevisivi in Italia, che copre tutto il Veneto, parte del Friuli-Venezia Giulia, del Trentino, dell'Emilia-Romagna, e delle provincie di Brescia e Mantova.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]