Monte Meru (Tanzania)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Meru
Meru.jpg
Veduta del Meru
Stato Tanzania Tanzania
Regione Regione di Arusha
Altezza 4.566 m s.l.m.
Ultima eruzione 1910
Coordinate 3°13′59.88″S 36°45′00″E / 3.2333°S 36.75°E-3.2333; 36.75Coordinate: 3°13′59.88″S 36°45′00″E / 3.2333°S 36.75°E-3.2333; 36.75
Data prima ascensione 1904
Autore/i prima ascensione Fritz Jäger
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Tanzania
Monte Meru

Il Monte Meru è un stratovulcano attivo della Tanzania, situato nella Regione di Arusha, 70 km a ovest del Kilimanjaro. Raggiunge quota 4.566 metri, ma ha perso parte della propria massa in una esplosione avvenuta in tempi remoti. L'ultima eruzione, di scarsa rilevanza, è avvenuta nel 1910. La quantità di crateri vulcanici nei dintorni del Meru fanno supporre che il vulcano abbia conosciuto in passato numerose esplosioni. Il vulcano fu scalato per la prima volta da Fritz Jäger nel 1904.

Il Meru si trova al centro dell'area naturale protetta dell'Arusha National Park. È circondato dalla savana e coperto in parte di foresta. Sulle sue pendici vivono molti animali selvatici, incluse 400 specie di uccelli, scimmie e leopardi.

In cima si trova una bandiera della Tanzania di due metri d'altezza, in metallo, e una lapide in cemento con la scritta "Socialist Peak 4.566 m".

Carta topografica del monte Méru e del Kilimanjaro.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Galleria di immagini[modifica | modifica wikitesto]