Monte Cuzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Cuzzo
Blick vom Gitsch.jpg
La vista verso Maranza e le piste dalla vetta innevata del Monte Cuzzo
Stato Italia Italia
Regione Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Provincia Bolzano Bolzano
Altezza 2512 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 46°51′36″N 11°41′12.95″E / 46.86°N 11.68693°E46.86; 11.68693Coordinate: 46°51′36″N 11°41′12.95″E / 46.86°N 11.68693°E46.86; 11.68693
Altri nomi e significati Gitschberg
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Cuzzo
Mappa di localizzazione: Alpi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Orientali
Grande Settore Alpi Centro-orientali
Sezione Alpi dei Tauri occidentali
Sottosezione Alpi della Zillertal
Supergruppo Monti di Fundres
Gruppo Catena Picco della Croce-Cima Piatta-Cima di Valmala
Sottogruppo Costiera della Cima di Valmala
Codice II/A-17.I-C.6.b

Il monte Cuzzo (anche conosciuto come Gitschberg, dalla tedesco) è un monte delle Alpi orientali situato fra le valli di Altafossa e di Fundres, in località Maranza alto 2512 metri, comprendente un comprensorio sciistico delle stesso nome. La spalla a ovest del monte prende il nome di Kleingitsch, alta 2262 metri, mentre a est è presente lo Stollberg di 1827 metri.

Il comprensorio sciistico[modifica | modifica wikitesto]

Il comprensorio sciistico comprende piste lunghe circa 22 chilometri. La montagna è percorsa da un totale due funivie, 4 seggiovie e quattro impianti di risalita. La funivia Gitschberg è divisa in due parti, in basso la Teleferica e più in alto Nesselbahn. Ha una lunghezza complessiva di 3428 metri e supera un dislivello di 707 m. Può portare 2400 persone all'ora con una velocità di 6 m/s. Dall'inverno 2011 è presente un collegamento con un'altra funivia che partirà a Valles.

Salita[modifica | modifica wikitesto]

Il monte è percorso da parecchi sentieri e lungo tutto il monte vi sono molte malghe e punti di ristoro.

Mediante la funivia si arriva a quota 2100 metri; a quota 2200 è presente un malga-rifugio, la Gitschütte. Da qui si può salire in vetta con ancora 300 metri di dislivello. La vetta è un punto panoramico; si possono vedere tutti i monti della Valle Aurina, il Gran Pilastro, parecchi monti austriaci come il Grossvenediger, la Valle Isarco, con le Alpi della Zillertal e Sarn, la città di Bressanone (sud), quasi tutta la Val Pusteria, Rodengo e parecchi gruppi dolomitici come l'Alpe di Siusi, lo Sciliar, il Gruppo del Sella, il Catinaccio, le Odle, la Marmolada.

Il Monte è raggiungibile anche dalla Valle di Altafossa, con percorso più difficile e impervio.

Il monte Gitschberg tutto a destra

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]