Monte Cresto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Monte Cresto
Monte cresto (a dx punta e colle vecchia).jpg
Il Cresto dalla Cima del Bonom (a destra la punta e il colle della Vecchia)
Stato Italia Italia
Regione Piemonte Piemonte
Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Provincia Biella Biella
Altezza 2.548 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 45°40′54.08″N 7°54′35.79″E / 45.681689°N 7.909942°E45.681689; 7.909942Coordinate: 45°40′54.08″N 7°54′35.79″E / 45.681689°N 7.909942°E45.681689; 7.909942
Altri nomi e significati mont Crest
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Cresto
Mappa di localizzazione: Alpi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Occidentali
Grande Settore Alpi Nord-occidentali
Sezione Alpi Pennine
Sottosezione Alpi Biellesi e Cusiane
Supergruppo Alpi Biellesi
Gruppo Catena Tre Vescovi - Mars
Codice I/B-9.IV-A.1

Il monte Cresto (in francese mont Crest[1]) è una montagna delle Alpi Biellesi alta 2.548 m; è situata tra la Valle Cervo (BI) e la Valle del Lys (o Valle di Gressoney, AO) e interessa il comune di Issime e un'isola amministrativa del comune di Sagliano Micca. Dopo il Monte Mars e il Monte Bo è la terza montagna per altezza del Biellese.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il Cresto visto dal monte Pietra Bianca; sullo sfondo il gruppo del Rosa

Il Cresto fa parte del crinale che dalla Punta Tre Vescovi prosegue verso sud dividendo il Biellese dalla Valle del Lys. Il Passo del Lupo (o Tourrison, 2.342 m, poco a sud della montagna), percorso dal sentiero E41, lo separa dal Monte Pietra Bianca, mentre verso nord il Passo delle Tote (2.292 m) lo divide dalla Punta della Vecchia (2.387 m).
Sull'anticima nord-ovest (2.536 m) il territorio del comune biellese di Sagliano Micca converge con quelli valdaostani di Issime e di Gaby, questi ultimi divisi tra loro dal crinale che collega il Cresto con la Cima Becket (2.323 m). Verso est si stacca invece dalla cima principale il costolone che comprende la Punta Canaggio (2.025 m) e che separa il Vallone del Torrente Irogna da quello del Lago della Vecchia. [2]
Sul punto culminante è presente una croce metallica.

Alpinismo e escursionismo[modifica | modifica sorgente]

La via di accesso escursionistica (piuttosto impegnativa) è il sentiero che collega, sempre tenendosi a breve distanza dello spartiacque, il Colle della Vecchia con il Passo del Lupo. Questo sentiero coincide per un buon tratto con l'Alta Via delle Alpi Biellesi, un trekking con caratteristiche in parte alpinistiche che percorre il crinale Cervo-Lys. [2]
La traversata integrale della montagna che percorre la cresta est e che dopo aver raggiunto la cima scende al Passo delle Tote presenta passaggi alpinistici valutati di 2º grado. [3]

Punti di appoggio[modifica | modifica sorgente]

Il più pratico punto di appoggio per la salita al Cresto è il Rifugio della Vecchia, costruito nei pressi dell'omonimo lago. [4],

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Carta Tecnica Regionale, Regione Autonoma Valle d'Aosta; on-line su GeoNavigatore (consultato nel settembre 2013)
  2. ^ a b Carta dei sentieri della Provincia di Biella 1:25.00 - Biellese nord-occidentale, Provincia di Biella, 2004
  3. ^ Info sulle vie di arrampicata sul sito www.montagnabiellese.com
  4. ^ Scheda sul rifugio su www.alpibiellesi.it

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Nuova guida alle Alpi biellesi, Giancarlo Regis e Renza Piana Regis, libreria V.Giovannacci, Biella 1981

Cartografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]