Monte Canto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Canto
Monte Canto.jpg
Il monte Canto visto dalla vetta del Linzone
Stato Italia Italia
Regione Lombardia Lombardia
Provincia Bergamo Bergamo
Altezza 710 m s.l.m.
Catena Colline bergamasche
Coordinate 45°43′20.28″N 9°29′13.51″E / 45.7223°N 9.487086°E45.7223; 9.487086Coordinate: 45°43′20.28″N 9°29′13.51″E / 45.7223°N 9.487086°E45.7223; 9.487086
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Canto

Il monte Canto è un monte isolato sito in Lombardia in provincia di Bergamo, è un monte orfano perché staccato dalla catena delle Prealpi bergamasche, dalla quale è separato dalla valle San Martino di cui fanno parte Pontida e Cisano. È il primo rilievo montuoso che si incontra risalendo dalla pianura Padana la sponda orientale del fiume Adda.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il monte Canto è composto prevalentemente da arenarie e da conglomerato. È ricoperto in gran parte da boschi e castagneti, specie sul versante settentrionale, mentre su quello meridionale vi sono coltivi e alcuni vigneti. Il monte Canto appartiene amministrativamente ai seguenti comuni: (da sud e in senso antiorario) Carvico, Sotto il Monte Giovanni XXIII, Mapello, Ambivere, Pontida, Cisano Bergamasco, Villa d'Adda.

Il punto più elevato del monte è a quota 710 m s.l.m. sul confine tra Carvico e Pontida. Appena sotto la sommità della vetta, a 644 m s.l.m., c'è un antico villaggio, chiamato Canto, quasi completamente abbandonato e raggiungibile anche con strada sterrata (privata) da Pontida.

Il monte Canto è la meta ideale per passeggiate ed escursioni anche in bicicletta, con numerosi itinerari segnati che partono da ognuno dei centri abitati che lo circondano.

Dal monte Canto nascono alcuni torrenti appartenenti al bacino del Brembo: il Dordo, dal versante settentrionale, ed il Buliga, dal versante meridionale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]