Montanaso Lombardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montanaso Lombardo
comune
Montanaso Lombardo – Stemma
Montanaso Lombardo – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Lodi-Stemma.png Lodi
Amministrazione
Sindaco Luca Ferrari (lista civica di centrodestra) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°20′12″N 9°28′11″E / 45.336667°N 9.469722°E45.336667; 9.469722 (Montanaso Lombardo)Coordinate: 45°20′12″N 9°28′11″E / 45.336667°N 9.469722°E45.336667; 9.469722 (Montanaso Lombardo)
Altitudine 83 m s.l.m.
Superficie 9,52 km²
Abitanti 2 274[1] (30-11-2012)
Densità 238,87 ab./km²
Frazioni Arcagna
Comuni confinanti Boffalora d'Adda, Galgagnano, Lodi, Mulazzano, Tavazzano con Villavesco
Altre informazioni
Cod. postale 26836
Prefisso (+39) 0371
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 098040
Cod. catastale F423
Targa LO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 557 GG[2]
Nome abitanti montanasini
Patrono San Giorgio
Giorno festivo terza domenica di ottobre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Montanaso Lombardo
Posizione del comune di Montanaso Lombardo nella provincia di Lodi
Posizione del comune di Montanaso Lombardo nella provincia di Lodi
Sito istituzionale

Montanaso Lombardo (Muntanas in dialetto lodigiano) è un comune italiano di 2.274 abitanti[1] della provincia di Lodi in Lombardia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel X secolo. Appartenne al vescovo di Lodi, passò poi a vari signori e fu base strategica di Matteo Visconti (1295).

In età napoleonica (1809-16) Montanaso fu frazione della città di Lodi, recuperando l'autonomia con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto.

Nel 1862 Montanaso assunse il nome ufficiale di Montanaso Lombardo[3]. Nel 1870 al comune di Montanaso Lombardo fu aggregato il comune di Arcagna[4].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Edifici di rilievo sono il Santuario di Arcagna e la chiesa parrocchiale, eretta nel 1925.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Etnie[modifica | modifica wikitesto]

Al 31 dicembre 2008 gli stranieri residenti nel comune di Montanaso Lombardo in totale sono 57[6], pari al 2,90% della popolazione. Tra le nazionalità più rappresentate troviamo:

Paese Popolazione (2008)
Albania Albania 14
Romania Romania 14

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

[7]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Possiede lo status di frazione la località di Arcagna.

Altre località del territorio[modifica | modifica wikitesto]

Cascina Ballisolina, Cascina Pantanasco, Cascina Ca' de Cani, Cascina Pizzafuma e Pizzafuma Nuova, Cascina Belvedere, Cascina Lazzara, Cascina Gamorra, Cascina Mazzucca, Cascina Case Nuove, Cascina Belgiardino, Cascina Palazzo e Cascina Colombera.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Montanaso Lombardo ha visto negli ultimi anni una notevole crescita edilizia, accompagnata dal raddoppio della popolazione.

L'agricoltura è tuttora attiva in alcune cascine a conduzione diretta, ma è stata recentemente affiancata da un'intensa attività industriale: una ventina di aziende di piccole dimensioni, operanti soprattutto nei settori dell'elettromeccanica e delle materie plastiche.

Va segnalata inoltre la presenza ad Arcagna dell'Istituto Sperimentale per l'Orticoltura e di un distaccamento dell'Università di Milano per la sperimentazione della frutticoltura, oltre a quella della centrale termoelettrica della E.ON. Le turbine funzionano solo a gas naturale e sviluppano una potenza totale di 1440 MW.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Segue un elenco delle amministrazioni locali.[8]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1945 Attilio Maffezzoni Sindaco
1946 1964 Giovanni Zibra Sindaco
1964 1970 Bortolo Monteverdi Sindaco
1970 1980 Ferruccio Maraschi Sindaco
1980 1990 Silverio Gori Democrazia Cristiana Sindaco
1990 2004 Silverio Gori lista civica Sindaco
2004 Luca Ferrari lista civica (centrodestra) Sindaco

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2012.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Regio Decreto 18 febbraio 1864, n. 1704
  4. ^ Regio Decreto 9 giugno 1870, n. 5722
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Dati demografici ISTAT
  7. ^ Art. 3 comma 2 dello Statuto Comunale
  8. ^ Lista pubblicata in Il Lodigiano. Quarant'anni di autonomia, Provincia di Lodi, 2008, p. 286.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]