Monster Hunter 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monster Hunter 2
Sviluppo Capcom Production Studio 1
Pubblicazione Capcom
Serie Monster Hunter
Data di pubblicazione Giappone 16 febbraio 2006
Genere Avventura dinamica
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma PlayStation 2
Supporto Universal Media Disc
Preceduto da Monster Hunter
Seguito da Monster Hunter 3

Monster Hunter 2 (Dos) (モンスターハンター2 (ドス) Monsutā Hantā Dosu?) è un videogioco per PlayStation 2 sviluppato e distribuito da Capcom, seguito di Monster Hunter e Monster Hunter G.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Insieme alle varie specie di mostri presenti nel primo Monster Hunter, in Monster Hunter 2 sono stati introdotti nuovi mostri, come il drago metallico Kushala Daora che controlla il vento, il drago Teostra che presenta una testa leonina, la sua controparte femminile Lunastra, i primati Congalala e Blangonga, il taurino Rajang, e il mostro simile a un camaleonte Chameleos. Nuove armature e armi sono state inoltre aggiunte, così come nuovi potenziamenti per le stesse, mantenendo la capacità di donare diverse abilità al giocatore. Una novità è rappresentata dalle decorazioni, ottenute combinando minerali e parti di mostri, che potenziano ulteriormente le suddette abilità. Queste possono essere montate su armi e armature che hanno gli spazi necessari per ospitarle.

Informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Villaggio Jumbo[modifica | modifica wikitesto]

Un nuovo villaggio in tema portuale dove ogni personaggio che interagisce col giocatore avrà necessità di ricevere materiale per potenziare la propria area di competenza e premiare il cacciatore.

Nuovi Mostri[modifica | modifica wikitesto]

  • Anteka: una creatura simile a un alce presente nelle Montagne Innevate.
  • Blango: un babbuino bianco abitante delle montagne e molto aggressivo. I capobranco sono chiamati Blangonga.
  • Chameleos: un Drago Anziano simile a un camaleonte che può rendersi invisibile per brevi intervalli di tempo.
  • Conga: primati scimmieschi rosa che abitano Palude e Giungla. I capobranco sono chiamati Congalala.
  • Daimyo Hermitaur: un grosso mostro simile a un granchio di colore rosso con teschio di Monoblos sul dorso.
  • Popo: creature dalle sembianze di Mammuth che attaccano solo se minacciate. Abitano le zone nevose.
  • Teostra: un Drago Anziano simile a un leone di colore rosso che controlla il fuoco. Ha una controparte femminile chiamata Lunastra, di colore azzurro.
  • Shogun Ceanataur: un enorme crostaceo di colore blu con un teschio di Gravios o una grande conchiglia sul dorso. Vive nella Palude e nel Vulcano.
  • Bulldrome: un grosso facocero, maschio alfa dei Bullfango.
  • Shen Gaoren: un gigantesco mostro, incrocio fra un ragno e un crostaceo, con teschio di Lao Shan Lung sul dorso.
  • White Fatalis: il terzo membro della famiglia del Fatalis. Si dice sia il Drago più potente di Minegarde.
  • Rajang: un mostro taurino di colore marrone e giallo che non ha un habitat fisso. È famoso per la sua innaturale aggressività.