Monica Roccaforte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monica Roccaforte
Dati biografici
Nome Monica Roccaforte
Data di nascita 17 febbraio 1971 (1971-02-17) (43 anni)
Luogo di nascita Budapest
Ungheria Ungheria
Dati fisici
Altezza 173 cm
Peso 68 kg
Etnia caucasica
Capelli marrone
Seno naturale
Misure 36D-
Dati professionali
Altri pseudonimi Sylvia
Film girati 25
Sito ufficiale

Monica Roccaforte (Pseudonimo di Szilvia Wagner; Budapest, 17 febbraio 1971) è una pornostar ungherese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha debuttato nel panorama porno come attrice nel 1996. L'incontro col regista partenopeo Mario Salieri la rende protagonista di numerose pellicole di produzione italiana. Interpretando il ruolo di Daniela nel controverso film Il confessionale, a causa del quale Salieri e la sua casa di produzione sono stati denunciati, Monica Roccaforte è stata protagonista di una scena di sesso tale da giustificare l'accusa di vilipendio ad una chiesa consacrata.[1]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

  • Triple X 26 (1997)
  • Weekend In Bologna (1997)
  • Il Confessionale (1998), regia di Jenny Forte
  • Famiglia (1998)
  • Mago (1998)
  • Ritorno di Don Tonino (1998)
  • Cacciatori di Taglie (1999)
  • Carovana della Violenza (1999)
  • Euro Babes 1 (1999)
  • Fuga dall' Albania (1999)
  • Inferno (1999)
  • Mogli Perverse (1999)
  • Pronto Soccorso (1999)
  • Rosa Shocking (1999)
  • All Sex: Intimita proibite di 2 giovani casalinghe (2000)
  • Incesto (2000)
  • Napoli (2000)
  • Natural Busty Newcummers (2000)
  • Sacro e Profano (2000)
  • Stavros 1 (2000)
  • Stavros 2 (2000)
  • All Sex: Casino (2001)
  • Il Mondo Perverso Delle Miss (2001)
  • Private Castings X 30 (2001)
  • Perfect Bunnys (2004)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Film porno in chiesa, forse nulli i riti dal '98 a oggi, 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]