Monia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Monia è un nome proprio di persona italiano femminile.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Monya.
  • Maschili: Monio.

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dall'arabo أمنية (ʿumniya) e significa "augurio", "speranza", "buon auspicio",[1] anche se nell'etimologia popolare lo si avvicina al nome Monica e ai suoi significati: "monaca, solitaria".

Il nome si è diffuso in Italia soprattutto nel periodo tra la fine degli anni 1960 e l'inizio degli anni 1970, in seguito alla ripubblicazione in lingua francese di una canzone del cantante svedese Peter Holm dal titolo "Monia"; ("Monja" nell'originale Svedese). Il disco venne distribuito in Italia col titolo "Monya".

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico viene festeggiato il 27 agosto in onore di Santa Monica oppure il 1º novembre per la festa di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Monia..."

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In Giappone è il nome che viene dato ad una specie di pizza farcita con del tonno.
  • Il nome Monia e il nome Naomi hanno le stesse lettere. ma messe in ordine diverso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (AR) Arabic dictionary alle voci أمنية e أُمْنِيَةٌ.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi