Monastero di Nostra Signora della Guardia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 44°33′08.21″N 8°56′13.36″E / 44.552281°N 8.937044°E44.552281; 8.937044

Monastero di Nostra Signora della Guardia
Stato Italia Italia
Regione Liguria
Località Busalla
Religione Cattolica
Diocesi Arcidiocesi di Genova
Inizio costruzione 1488

Il monastero di Nostra Signora della Guardia è stato un edificio religioso di Busalla, nell'alta valle Scrivia in provincia di Genova.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

L'antico monastero era situato sulla sommità del passo dei Giovi sul versante nord del colle dove oggi scorre l'attuale Strada statale 35 dei Giovi. Secondo alcuni documenti fu citato per la prima volta nel 1502, ma già in un atto notarile del 1488 si decise la costruzione di un nuovo monastero con annessa chiesa. Il terreno fu ceduto ai frati Agostiniani dai signori locali Spinola.

Non si conosce la data della reale apertura, ma da documenti si è potuto apprendere che tra il XVI e XVII secolo il monastero si prese cura degli ammalati. Per motivi sconosciuti la chiesa fu in seguito distrutta e riedificata poco dopo. Nel 1757 a seguito della morte dell'ultimo religioso, fra Alessandro, l'intero complesso fu abbandonato e ad oggi rimane qualche rudere.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]