Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mona (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mona è un nome proprio di persona che può avere diverse origini.

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

In diverse culture è o è stato in uso l'antroponimo "Mona" come nome proprio di persona, femminile e in alcuni casi anche maschile[1]; le origini sono molteplici:

  1. Nome inglese e irlandese femminile che risulta da un'anglicizzazione di Muadhnait[1][2][3][4]: esso è basato su muadh ("buono", "nobile"), combinato con un suffisso diminutivo, e significa pertanto "piccolo nobile"[1][4][5]. Altre forme anglicizzate del nome sono Moyna (irlandese e scozzese), Monna (inglese) e Monat (irlandese)[2]. Inizialmente tipico della cultura irlandese, nel tardo XIX secolo è stato adottato anche dagli inglesi[1]. Viene occasionalmente ricondotto alle origini citate ai punti 7[1][2] e 8[2].
  2. Nome femminile tipico delle lingue scandinave, che costituisce un ipocoristico di Monika[3][6].
  3. Nome arabo femminile che costituisce una variante di traslitterazione di منى (anche Muna o Mouna)[1][3][7]: esso è il plurale di منية (munyah, "desiderio") e significa quindi "desideri"[1][8].
  4. Nome scozzese femminile, utilizzato occasionalmente come forma femminile di Tormod[1].
  5. Nome utilizzato dai nativi americani, proprio della cultura Miwok, sia femminile[1] che maschile[9], che significa "che raccoglie semi di stramonio"[1].
  6. Nome femminile di diverse lingue, che costituisce un diminutivo di Ramona[1] o di altri nomi che terminano in -mona o -mone[3] (come Simona).
  7. Nome femminile tratto dal greco μονος (monos, "uno", "solo")[3].
  8. Nome femminile ispirato al nome inglese della Monna Lisa, cioè Mona Lisa[3], dove "Monna" è un arcaico ipocoristico italiano di "Madonna", che anticamente era un appellativo per signore col significato di "mia signora" (da mia donna)[3][10]
  9. Nome italiano maschile ormai in disuso, contrazione di Simone; è portato da un santo milanese.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di san Mona di Milano, commemorato il 12 ottobre, o anche lo stesso giorno di Monica (quindi il 27 agosto in memoria di santa Monica)[11].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Mona (femminile), Baby Names Pedia. URL consultato il 10-02-2012.
  2. ^ a b c d (EN) Mona (1), Behind the Name. URL consultato il 10-02-2012.
  3. ^ a b c d e f g (EN) Mona, Nordic Names. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  4. ^ a b (EN) Mona, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) Muadhnait, Behind the Name. URL consultato il 10-02-2012.
  6. ^ (EN) Mona (2), Behind the Name. URL consultato il 10-02-2012.
  7. ^ (EN) Mona (3), Behind the Name. URL consultato il 10-02-2012.
  8. ^ (EN) Muna, Behind the Name. URL consultato il 10-02-2012.
  9. ^ (EN) Mona (maschile), Baby Names Pedia. URL consultato il 10-02-2012.
  10. ^ (EN) madonna, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  11. ^ Thomas W. Sheehan, Dictionary of Patron Saints' Names, Huntington, Our Sunday Visitor, 2001, Pag. 206, ISBN 087973-539-2.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi