Moldava (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moldava
Moldava
La Moldava a Praga
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Regioni Boemia meridionale Boemia meridionale
Boemia centrale Boemia centrale
Praga Praga
Lunghezza 440 km
Portata media 150 m³/s
Bacino idrografico 28 000 km²
Altitudine sorgente 1 170 m s.l.m.
Nasce Selva Boema
Sfocia Elba presso Mělnìk
Mappa del fiume

La Moldava (in italiano Mòldava o Moldàva;[1] in ceco Vltava; in tedesco Moldau), è un fiume dell'Europa centrale che scorre interamente nella Repubblica Ceca, di cui è il maggior corso d'acqua.

Percorso e dati[modifica | modifica sorgente]

Dopo la sorgente nella Selva Boema il fiume bagna Český Krumlov, České Budějovice, e Praga (Praha), confluendo nell'Elba (Labe) a Mělník.

Il fiume è lungo 430 km per un bacino di circa 28 000 k; alla confluenza la Moldava ha una portata maggiore rispetto all'Elba, ma vi confluisce con un angolo quasi retto, tanto da sembrare sulle carte geografiche come un affluente.

Eventi e curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'agosto 2002 un'alluvione del fiume uccise molte persone e causò seri danni.
  • Il fiume ha dato il nome all'omonimo brano orchestrale del compositore ceco Bedřich Smetana. L'opera è uno dei sei poemi sinfonici del ciclo Má Vlast ("La mia patria"), rappresenta un'evocazione del corso del fiume.
  • Il 3 giugno del 2013 il fiume esonda presso Praga, provocando l'allagamento di parte del centro storico e la chiusura di 8 fermate della metro.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dizionario d'Ortografia e di Pronunzia

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca