Moira Cameron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moira Cameron

Moira Cameron (1965) è una militare britannica, prima donna ad entrare nel corpo degli Yeomen Warders, i guardiani della Torre di Londra meglio noti come Beefeaters[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cresciuta a Lochgilphead, Scozia, la Cameron è entrata nella Royal Army nel 1985 ed ha prestato servizio, in Gran Bretagna, Irlanda del Nord e Cipro. Nell'esercito ha raggiunto il grado di Warrant Officier di seconda classe.[2]

Il 3 settembre 2007 (ma la notizia era nota già dal precedente mese di gennaio[3]) è divenuta la prima Beefeater donna nella storia del corpo.[1] Non è stata la prima donna a fare richiesta, ma è stata la prima a superare le selezioni, battendo la concorrenza di cinque colleghi uomini.[3]

Nel novembre 2009 il Sun diede notizia che la Cameron era stata vittima di mobbing da parte di due colleghi[4]; le indagini interne scoprirono i colpevoli, che furono licenziati.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Moira, guardiana della Torre di Londra in La Repubblica, 4 settembre 2007, p. 22. URL consultato il 26-11-2009.
  2. ^ (EN) Warder with a secret weapon. URL consultato il 26-11-2009.
  3. ^ a b (EN) First ever female Beefeater is appointed at the Tower of London, 11-01-2007. URL consultato il 26-11-2009.
  4. ^ Londra, guardiana della Torre boicottata dagli uomini. URL consultato il 26-11-2009.
  5. ^ (EN) Tower of London sacks two yeomen for harassing first female colleague, the Guardian, 25-11-2009. URL consultato il 26-11-2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]