Mohand al-Shihri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mohand al-Shihri

Mohand al-Shihri (in arabo: مهند الشهري‎; 'Asir, 7 maggio 1979New York, 11 settembre 2001) è stato un terrorista saudita.

È stato un membro di al-Qāʿida e uno dei pirati dell'aria del volo United Airlines 175 che fu dirottato e fatto schiantare col suo carico umano contro la seconda torre del World Trade Center di New York, nel quadro degli attentati dell'11 settembre 2001. [1][2][3]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) commissione 9-11 (file .pdf)
  2. ^ (EN) elenco dirottatori
  3. ^ (EN) [1]