Mohammad Ali Khan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mohammad Ali Khan
Re di Persia
In carica 6 marzo 1779 - 19 giugno 1779
Incoronazione 6 marzo 1779
Predecessore Karim Khan
Successore Abol Fath Khan



Nascita 1760 circa
Morte Shiraz, 1779
Dinastia Dinastia Zand

Mohammad Ali Khan Zand (1760 circa – Shiraz, 1779) fu il secondo Scià della Dinastia Zand di Persia, al potere dal 6 marzo 1779 al 19 giugno 1781.

Dopo la morte dello Scià Karim Khan nel 1779, l'Impero Persiano si disintegrò di nuovo. Il fratello di Karim Khan, Zaki Khan dichiarò Mohammad `Ali, secondogenito di Karim Khan e, quindi suo nipote, secondo regnante della Dinastia Zand. Poco dopo, il fratello maggiore, Abol Fath Khan fu associato al trono.

Mohammad Ali Khan morì a causa di un attacco di cuore dopo soli cinque mesi di regno. Il fratello, Abol Fath, già co-regnante, assunse quindi pieni poteri.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Scià di Persia Successore
Karim Khan 1779 Abol Fath Khan