Mobile High-Definition Link

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mobile High-definition Link)

Mobile High-Definition Link (MHL) è un nuovo standard audio video per dispositivi mobili, rilasciato nel 2010, che unisce in un solo cavo HDMI e USB.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

La presentazione di questo standard audio/video avvenne al CES del 2008[1][2]: Silicon Image presentò al pubblico una nuova tipologia di connettore pensato appositamente per smartphone e altri dispositivi mobili.

Nel settembre 2009 venne creato un gruppo di lavoro ad hoc e l'anno successivo venne invece formato il Consorzio MHL (MHL Consortium) con lo scopo di creare uno standard universale.[1]

Nel giugno 2010 avvenne il rilascio definitivo dello standard; i primi dispositivi dotati di MHL uscirono nel 2011.[1]

Tecnica[modifica | modifica sorgente]

L’MHL sfrutta un connettore micro USB per portare video in 1080p60, audio digitale a 7.1 canali e dati, ricaricando contemporaneamente il dispositivo;[1] la vera innovazione è poter sfruttare un collegamento multimediale, veloce e di qualità, evitando il rapido scaricamento della batteria.[2]

Un connettore MHL è infatti identico ad un connettore micro-USB, e può essere usato come un connettore USB a tutti gli effetti, per scaricare le foto o per sincronizzare i dati.[3]

Il dispositivo, quando è collegato al televisore, può essere comandato dal telecomando dello stesso.[1] A rendere possibile il tutto provvede un chip implementato nei dispositivi mobili; nel caso in cui il televisore non sia compatibile, si può lo stesso fruire dei propri contenuti multimediali (tramite un opportuno adattatore) rinunciando alla ricarica (a meno che non vi supplisca l'adattatore).[1]

Tipi di connettori[modifica | modifica sorgente]

Esistono due tipi di connettori MHL: a 5 pin ed a 11 pin.

Il connettore a 5 pin è sostanzialmente identico per caratteristiche al micro-USB connettore a 5 pin e sfrutta le caratteristiche tecniche di dispositivi già esistenti. Un cavo MHL-HDMI a 5 pin è composto da un connettore micro-usb (per il dispositivo) ed un connettore HDMI (per il televisore); all'interno del cavo scorrono solo dati nello standard audio e video tipici della tecnologia MHL.[1]

Il connettore ad 11 pin è una singolarità di alcuni dispositivi Samsung: consente qualche lieve vantaggio tecnologico rispetto a quello a 5 pin tra i quali, la possibilità di utilizzare contemporaneamente il dispositivo in modalità USB ed in modalità MHL.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i Cos'è la tecnologia MHL, fastweb, luglio 2013, pp. 1. URL consultato il 30 luglio 2013.
  2. ^ a b Destiny, Porta MHL: cosa è e come funziona su Samsung Galaxy S2, technozone, pp. 1. URL consultato il 30 luglio 2013.
  3. ^ Roberto Pezzali, Connessione MHL: cos'è e come funziona, DDAY, 28 maggio 2012, pp. 1. URL consultato il 30 luglio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

tecnologia Portale Tecnologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tecnologia