Mixed wrestling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Mixed wrestling, o intergender wrestling, è un particolare tipo di incontro di wrestling nel quale i due partecipanti sono di sesso opposto. L'espressione si può riferire anche ad incontri di coppia con un uomo ed una donna in entrambi i team.

Mixed wrestling nel fango

Fra la metà degli anni novanta e i primi anni 2000 l'interesse verso questo tipi di incontri è aumentato, tant'è da essere introdotti negli spettacoli delle principali federazioni di wrestling statunitensi come l'Extreme Championship Wrestling, la World Wrestling Federation e la World Championship Wrestling).[1] Oggi le principali organizzazioni di wrestling come la World Wrestling Entertainment e la Total Nonstop Action Wrestling raramente mettono di fronte sul quadrato uomini e donne.

In molte occasioni il mixed wrestling perde la sua caratteristica sportiva per connotarsi con un tipo di fantasia erotica quale la dominazione-sottomissione: in questo caso l'uomo è sempre fisicamente inferiore alla donna e deve obbligatoriamente perdere l'incontro, oltre a dover subire varie umiliazioni, come baciare leccare e odorare i piedi della lottatrice.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ashley Returns; Will Replace Candice At WrestleMania by Andy Steven, PWMania.com March 24, 2008

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport