Mittel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mittel
Stato Italia Italia
Tipo Società per Azioni
Borse valori Borsa Italiana: MIT
Fondazione 1885
Sede principale Milano
Gruppo Gruppo Mittel
Filiali
  • Mittel Spa
  • Mittel Advisory Spa
  • Mittel Advisory Debt&Grant Spa
  • Mittel Investimenti Immobiliari Srl
  • Mittel Management Srl
  • Mittel Partecipazioni Stabili Srl
Persone chiave Giovanni Bazoli, presidente
Utile netto 15,4 mil euro (2007)
Sito web www.mittel.it

Mittel è la denominazione di una azienda costituita nel 1885 con denominazione Società Italiana per le Strade Ferrate del Mediterraneo.

I gruppi di investitori italiani ed esteri che avevano realizzato la Banca Commerciale Italiana decisero di entrare nel settore della realizzazione e gestione di linee ferroviarie. Fu pertanto quotata alla borsa di Milano, dove venne conosciuta, appunto, come Mittel.

Anche dopo la statalizzazione delle ferrovie gli interessi nel campo ferroviario per le linee in concessione furono affiancati da interessi in campo immobiliare, ma non furono del tutto abbandonati se non nel 1970, con la cessione delle Ferrovie Nord. La Mittel S.p.A è la holding a capo del gruppo Mittel, si occupa di advisory, private equity, partecipazioni e investimenti immobiliari.

Le società del Gruppo Mittel al 2014 sono[1]:

  • Mittel Spa
  • Mittel Advisory Spa
  • Mittel Advisory Debt&Grant Spa
  • Mittel Investimenti Immobiliari Srl
  • Mittel Management Srl
  • Mittel Partecipazioni Stabili Srl

Nel corso degli anni tra le principali controllate ci sono state:

  • Mittel Generale Investimenti Spa - 100%; attiva nella finanza operativa
  • Mittel Investimenti Immobiliari Srl - 100%; attiva nel settore immobiliare
  • Mittel Generale Investimenti Spa partecipa al 15% in SAT - Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei Spa.[2]
  • Mittel Partecipazioni Stabili Srl - 100%

Mittel Partecipazioni Stabili possedeva storiche partecipazioni in Banca Intesa S.p.A., Banca Lombarda e Piemontese S.p.A. e RCS Mediagroup S.p.A..

In seguito a fusioni e altre vicende, i pacchetti azionari risultano piuttosto diluiti: Intesa Sanpaolo (0,089%), UBI Banca Spa (0.37%), Rcs MediaGroup Spa (1.33%), Istituto Atesino di Sviluppo Spa (1.72%)[3].

Nel corso del 2007 la società ha ceduto il 49% di Mittel Private Equity Spa, in precedenza controllata al 100%, a Private Equity Holding di Guido de Vivo & Co. Sas, società controllata dal precedente direttore generale Guido de Vivo che dopo 18 anni è stato sostituito da Giovanni Gorno Tempini.

Governance[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente: Franco della Sega
  • Vicepresidente: Giorgio Franceschi
  • Consiglieri[4]:
    • Maria Vittoria Bruno
    • Marco Merler
    • Stefano Gianotti
    • Giuseppe Pasini
    • Duccio Regoli
    • Michela Zeme
    • Carla Sora
    • Marco Giovanni Colacicco*
    • Michele Iori*

* nomina che verrà confermata nel corso della prima Assemblea utile 

Azionariato[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: www.consob.it Dati aggiornati al 20.01.14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte sito www.mittel.it
  2. ^ Fonte: www.consob.it Dati aggiornati al 08/01/2008
  3. ^ mittel.it. URL consultato il 21.01.2014.
  4. ^ Fonte sito mittel.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]