MythBusters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Miti da sfatare)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
MythBusters
Logo del programma MythBusters
Paese Stati Uniti Stati Uniti, Australia Australia
Anno 2003 – in produzione
Genere documentario, scientifico
Durata 44 min (episodio)
Ideatore Peter Rees
Produttore Discovery Communications
Beyond Television Productions
Presentatore Jamie Hyneman
Adam Savage
Tory Belleci
Grant Imahara
Kari Byron[1]
Luiz Thunderbird(TV Cultura)
Rete originale Discovery Channel
Rete italiana Discovery Channel
DMAX

MythBusters, trasmesso in Italia anche con il titolo MythBusters - Miti da sfatare, è un programma televisivo di divulgazione scientifica, prodotto dall'azienda australiana Beyond Television Production e trasmesso da Discovery Channel.

Adam Savage e Jamie Hyneman di MythBusters alla Casa Bianca dal presidente Barack Obama nel 2010.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il programma è condotto da Adam Savage e Jamie Hyneman, due esperti di effetti speciali (hanno insieme più di trent'anni di esperienza nel ramo), che mettono alla prova la validità di numerose leggende urbane e miti.

Nelle prime serie i due lavoravano da soli costituendo la cosiddetta main crew, affiancati poi da Salvatore "Tory" Belleci, Kari Byron e, almeno inizialmente da Scottie Chapman, sostituita successivamente da Grant Imahara, anch'essi esperti di effetti speciali, che invece costituiscono il build team. A metà della stagione del 2009, Kari Byron, diventata madre, ha abbandonato lo show, sostituita da Jessi Combs. Durante lo spettacolo usufruiscono di un manichino da crash test chiamato "Buster" (sostituito più volte dopo miti un po' turbolenti, come cercare di sopravvivere alla caduta di un ascensore o al frontale con un tir) per i test che riguardano i traumi fisici e un bambolotto di gel balistico (che riproduce la consistenza dei tessuti dermici e muscolari umani) per i test riguardanti la penetrazione di un oggetto nel corpo. Più volte si sono avvalsi di aiuti esterni, come il dipartimento dei vigili del fuoco di San Francisco, il dipartimento di polizia, ecc. In una puntata hanno addirittura chiesto aiuto alla NASA, per testare il mito "del falso allunaggio".

Le puntate durano più o meno 46 minuti, ed i miti affrontati in ognuna variano da 2 fino ad addirittura 8. La serie oltre a puntate nella norma contiene anche special (natalizi o miti rivisitati). Per ogni puntata il team ha a disposizione un budget di 10.000 dollari e una settimana di tempo (per alcuni miti hanno impiegato mesi, per altri addirittura un anno). Molte volte hanno esaudito le richieste di alcuni fan ripetendo diversi miti, nei quali i fan notarono che nell'esecuzione del mito ci furono errori o omissioni.

Lo show è filmato principalmente nella zona nella San Francisco Bay Area dove sono collocate le Industrie M5 (fondate da Jamie), nella California settentrionale e al poligono di tiro della Contea di Alameda (Alameda County Sheriff - Firing Range) situato a Dublin non lontano da San Jose. A volte il team si è spostato in zone lontane (Sudafrica o altri stati degli Stati Uniti come Florida, Minnesota o Alaska) per testare miti, per esempio, balistici.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Non esiste un sistema coerente per dividere gli episodi di MythBusters in stagioni. Il sito ufficiale dei MythBusters elenca gli episodi per anno. D'altra parte, Discovery vende set di DVD per "stagioni", che a volte seguono l'anno solare e a volte no. Inoltre, i negozi e Discovery stesso vendono anche delle "collezioni", che dividono gli episodi in modo diverso, ogni raccolta ha circa 10 o 12 episodi.

La tabella che segue è organizzato per anno della prima TV.

Stagione Episodi
(inclusi speciali)
Prima TV USA Prima TV Italia Episodi
speciali
Pilota (2003) 3 23 gennaio 2003  ? N.D.
2003 8 23 settembre 2003  ? N.D.
2004 17 11 gennaio 2004  ? 1
2005 26 2 febbraio 2005  ? 7
2006 28 11 gennaio 2006  ? 2
2007 25 10 gennaio 2007  ? 4
2008 20 16 gennaio 2008  ? 8
2009 23 8 aprile 2009  ? 3
2010 25 4 gennaio 2010  ? 4
2011 22 6 aprile 2011  ? 3
2012 22 25 marzo 2012  ? 3
2013 12 1º maggio 2013  ? 1
Speciali 13 24 marzo 2004  ? 13

Classificazione dei risultati[modifica | modifica wikitesto]

I risultati dei test possono essere

  • Sfatato (Busted)
Il mito non può essere riprodotto nella realtà poiché si basa cioè su circostanze non possibili realmente o il risultato prodotto non può essere conforme al mito in questione.
  • Plausibile (Plausible)
I test hanno dimostrato che il fenomeno in sé può accadere in circostanze lievemente diverse da quelle del mito originale, non dimostrando però che la leggenda sia effettivamente reale. Se un mito dovesse essere sfatato, i MythBusters tentano di renderlo plausibile cambiando i suoi fattori ed escludendo tutte le variabili possibili.
  • Confermato (Confirmed)
I test hanno avuto risultati tali da ritenere che il mito in questione sia realmente fattibile calcolando anche delle prove certe che situazioni simili o identiche si siano veramente verificate.

Popolarità ed influenza[modifica | modifica wikitesto]

I due conduttori hanno avuto un cameo nel film The Darwin Awards - Suicidi accidentali per menti poco evolute (che tratta di morti strane ed assurde), e nella serie televisiva CSI: Scena del crimine, nell'episodio Le stringhe (che tratta proprio di alcuni casi di omicidi strani da "leggenda urbana").

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jessi Combs ha sostituito Kari Byron in alcune puntate nel 2009 durante il periodo della sua gravidanza

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]