Missy Rayder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Missy Rayder
Altezza 178[1] cm
Misure 86.5-58.5-86.5[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 41[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi Azzurri
Capelli Castani

Melissa "Missy" Rayder (River Falls, 21 giugno 1978) è una modella statunitense.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nata a River Falls nel Wisconsin, Missy Rayder debutta sulle passerelle di Milano e Parigi nel 1997, sfilando per Chloé, Costume National, Trussardi e altri.[2] Nel 2000 il New York Times parla di lei e di sua sorella Frankie Rayder come delle "famose sorelle Rayder".[3] Le due sorelle sono comparse insieme nella copertina di maggio 2000 di Harper's Bazaar.[4] La Rayder è considerata una delle più importanti modelle dell'agenzia di moda Elite Model Management di New York.[5][6] Nel settembre 2002, si rasa i capelli e le sopracciglia, su richiesta di Steven Meisel per sfilare sulle passerelle di New York per Marc Jacobs.[2] Nei mesi seguenti è sulle copertine di Vogue Germania (ottobre) e Vogue Italia (novembre).[2] La Rayder in totale comparirà sette volte sulla copertina di Vogue Italia. Nel 2006 è stata nominata da Harper’s Bazaar come una delle donne meglio vestite[2]

Altre sue importanti copertine sono state Elle Francia[7] ed Elle Italia, Marie Claire Francia, Mixt(e), Oyster e Surface.[1] Invece fra le campagne pubblicitarie che l'hanno vista protagonista si possono citare Ann Taylor, Balenciaga, Barneys New York, Bulgari, Burberry, David Yurman, Escada, GAP, Jean Paul Gaultier, Kenneth Cole, Missoni, Moschino, Nordstrom, Prada e Vera Wang.[1]

Agenzie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Missy Rayder in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ a b c d Missy Rayder in New York, New York Media LLC.. URL consultato il 27 febbraio 2009.
  3. ^ Trebay, Guy, Reporter's Notebook; Milan Casting Call: Novice Models Test Walks and Nerves in The New York Times, The New York Times Company, 3 ottobre 2000. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  4. ^ Levine, Hallie, Makeup And Mayhem - In This Exclusive Backstage Diary, The Post Takes A Peek Behind THe Scenes As Supermodels Get Ready For The Runways During This Week's Big Fashion Shows in New York Post, Newsbank, 21 settembre 2000. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  5. ^ Filmmaker Bares Her Assets in New York Post, Newsbank, 10 gennaio 2002. URL consultato il 26 febbraio 2009.
  6. ^ Stern, Jared Paul, Style 24/7 Vanishes : Fashion Mag Lasts 4 Weeks in New York Post, Newsbank, 18 gennaio 2002. URL consultato il 26 febbraio 2009.
  7. ^ Elle France September 1, 2008 Cover, Models.com. URL consultato il 26 febbraio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]