Missioni gesuite del Chiquitos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Missioni gesuite del Chiquitos
(EN) Jesuit Missions of the Chiquitos
Jesuit Missions of the Chiquitos.jpg
Tipo Culturali
Criterio (iv) (v)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 1990
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Le missioni gesuite del Chiquitos sono un complesso religioso boliviano, costituito da diversi insediamenti eretti tra il 1700 e il 1760 nella provincia di Chiquitos, nel dipartimento di Santa Cruz, a circa 200 km da Santa Cruz de la Sierra.

Proclamate dall'UNESCO Patrimonio Culturale dell'Umanità nel 1990, rappresentano uno dei maggiori tesori culturali della Bolivia.

Sono facilmente raggiungibili in macchina o autobus da Santa Cruz. Sono un misto fra stile barocco e creatività indigena. La struttura delle antiche missioni è quasi sempre la stessa: una grande piazza quadrata con una croce al centro fra quattro palme; su un lato la chiesa con la casa dei Padri, il cimitero e gli edifici pubblici; sugli altri lati i magazzini e le abitazioni degli indigeni. A 300 anni dalla loro fondazione sono ancora le uniche aperte al culto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe