Missione dell'Unione africana in Somalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
African Union Mission in Somalia
Descrizione generale
Attiva 2007 - oggi
Servizio Unione africana
Tipo Missione internazionale
Ruolo Sostegno al governo somalo
Aiuti umanitari
Addestramento forze somale
Dimensione +21.500 soldati
+500 poliziotti
Quartier generale Mogadiscio
Comandanti
Comandanti generale Andrew Gutti
generale Cyprien Hakiza

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La missione dell'Unione africana in Somalia (in lingua inglese African Union Mission in Somalia, in acronimo AMISOM) è stata autorizzata il 19 gennaio 2007 per assicurare la sicurezza e la pace dopo la guerra in Somalia in atto dal 2006. La missione è stata approvata dalle Nazioni Unite il 20 febbraio 2007 per assicurare la protezione dei membri del congresso per la riconciliazione nazionale somalo e la messa in sicurezza delle infrastrutture chiave.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]